SARONNO – Negli ultimi giorni gli agenti del comando di piazza Repubblica sono tornati a sanzionare i fumatori che, invece di utilizzare i portaceneri presenti in città, hanno gettato per terra i mozziconi di sigaretta.

Si parla di inquinamento da mozziconi di sigaretta perchè il problema è davvero rilevante a livello ambientale. Se la sigaretta ha il filtro saranno necessari dai 5 ai 12 anni di tempo per distruggerlo mentre in 6/12 mesi si dissolve la carta e le fibre vegetali di tabacco. L’inquinamento da mozziconi di sigaretta è dannoso per la natura in senso ampio riguardando temi ambientali ma anche quelli di ordine e degrado.

Soprattutto per questo l’Amministrazione ha dato l’input alla polizia locale cittadina di sanzionare chi viene sorpreso a gettare sigarette per terra. Negli ultimi giorni sono stati 4 i saronnesi che si sono ritrovati con una sanzione da 100 euro.

Da gennaio ad aprile erano già stati 17 i fumatori che colti in flagrante mentre buttavano un mozziconi per terra si sono ritrovati con il verbale degli agenti da pagare.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

18 Commenti

    • Cose da non credere, abbiamo spacciatori e rapinatori che fanno quello che vogliono e siamo qui a multare chi butta i mozziconi ! Incredibile ma c’è anche chi è contento e pensa al fumo nei parchi !

  1. Con tutti i problemi che ha questa città utilizzare la polizia locale per fare questa tipologia di multe è ridicolo. Ma perché agli spacciatori che tutti vediamo ‘lavorare’ tranquillamente non vengono neanche mai chiesti i documenti ? Ma perché chi ha aggredito con un sampietrino delle ragazze e provocato la rissa in stazione poco giorni fa non viene mai fermato? Forse è più semplice fare questo genere di controlli ….

  2. poi si denuncia chi da da mangiare ai, piccioni e si fanno solleciti anche in comune e non si risolve nulla veramente grandi

  3. Molto bene…avanti così. Basta stare un po’ in corso Italia per darne 40 di multe

    • Certo, quando invece viene lanciato un sanpietrino stranamente i responsabili rimangono impuniti.
      Mi auguro tu sia un troll !

    • Ma molto molto male ! Ci stiamo prendendo in giro ? La polizia locale è in giro a dare le multe per chi getta mozziconi e poi abbiamo spaccio e rapine ???

  4. Forse il vero problema di Saronno non sono 4 cicche per terra, solo in centro, e punire i trasgressori: se questa è una priorità di questa amministrazione davvero siamo fuori da ogni logica.
    Poi quando si parla si SICUREZZA, spaccio, scippi, risse, baby gang, per questa amministrazione il problema è solo percepito dai cittadini?
    Qualcosa, se non tutto, davvero non torna!
    E la domanda sorge spontanea: ma AIROLDI esiste davvero, è il sindaco di Saronno, ha compreso cosa ha bisogno la città e i suoi cittadini, quali sono le priorità?
    Noi riteniamo che la priorità per Saronno sia garantire SICUREZZA con ogni uomo e con ogni mezzo.
    Quando si sarà raggiunto un livello tale di sicurezza da garantire un vivere civile a Saronno, allora ben venga anche la “caccia” ai fumatori che buttano inopinatamente mozziconi a terra e nel nome del decoro urbano lo si faccia con ogni mezzo, dai vigili in borghese e anche con i droni!!!
    Ma prima di tutto si dia SICUREZZA alla città che ne ha tanto bisogno.
    Il direttivo
    del gruppo
    AIROLDI!!! … il sindaco non esiste!!!

    • Come non darvi ragione!
      Vorrei partecipare anch’io al vostro gruppo, ma non saprei come fare ad unirmi a voi.
      Gentilmente potreste dirmi come fare, dove trovarvi, siete su fb o instagram?
      Grazie

  5. Quanti commenti probabilmente unica fonte, come se un vigile passando e vedendo un gesto prima di tutto incivile dovesse fare finta di nulla perché ” ci sono altri problemi” . Il comitato ” il comitato che non esiste”

  6. mi sorprendo a leggere queste dichiarazioni. Mi domando come sia possibile che gli agenti della P.L. multino chi butta i mozziconi di sigaretta per terra visto che non si vedono mai agenti in giro a piedi soprattutto in centro. Più che vederli solo in auto non ho mai visto altro.
    Detto questo mi sembra corretto punire chi imbratta il suolo pubblico, forse però c’é da considerare che c’é anche una carenza di cestini, ma non deve distrarre dalla ben più importante lotta alla delinquenza. Come già segnalato da altri commenti la sicurezza a Saronno é assolutamente deficitaria. I controlli sono totalmente assenti. Aggiungo che la pulizia della città é penosa, per non parlare delle condizioni di strade e marciapiedi. MI sembra fuori luogo pensare e sottolineare le multe per chi getta mozziconi a terra con tutti i problemi della città.

Comments are closed.