SARONNO – “Vorrei solo che i saronnesi e il sindaco sapessero che ogni giorno i passeggeri ma anche gli autisti degli autobus urbani sono a rischio di aggressioni come quella che è avvenuta ieri sera”.

Così inizia il racconto di chi ieri ha assistito a quanto accaduto alle 19 in via Buraschi alla Cassina Ferrara. “Due ragazzi delle superiori penso volessero salire sul bus senza mascherina e biglietto”. L’autista si è ovviamente accorto di tutto e gli ha rimarcato come servisse biglietto e mascherina. Loro non l’hanno però accettato: “Hanno dato un calcio al vetro rompendo in mille pezzi e quindi sono scappati via. Sono stati chiamati i carabinieri e la polizia locale”. L’autista ferito dalle schegge di vetro andato al pronto soccorso per farsi medicare le ferite.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

24 Commenti

  1. Avete rotto il pullman!!!! ora siete pregati di presentarvi con i vostri genitori in Comune e dai Carabinieri e pagare 300.000 euro; questa è la multa, la prossima volta ci pensate 2 volte

  2. Lasciamo stare ogni commento, visto che per Airoldi anche questo episodio fa parte del mantra dell’insicurezza percepita dai cittadini.
    Il direttivo
    del gruppo
    AIROLDI!!! …. il sindaco non esiste!!!

    • Con la sicurezza di Fagioli davano fuoco alle auto del comune 😁
      Vuoi un agente della Polizia Locale su ogni bus?
      Direttivo del parlare a caso, poi le pagate piu’ tasse? O vale sempre il 3 volte Natale?

      • Siamo già finiti sui TG nazionali per le baby gang (dopo non so quante segnalazioni su questo sito) non è bastato ? Andiamo avanti a dire che va tutto bene, che succedeva anche con Fagioli etc etc.

      • No ma andiamo avanti a dire quando c’era Fagioli, che sono due anni che Saronno sta andando a rotoli !!!

  3. Non capisco perché per molti sembra che la sicurezza generale della città dipenda dal Sindaco.
    Non spetta alla polizia municipale? Non è già un organo competente autonomo? cosa centra il Sindaco? Dovrebbe forse far assumere guardie armate da mettere sugli autobus?

    • Cioè la polizia locale è un organo autonomo ? Ho letto bene ? Tra l’altro il sindaco ha anche la delega alla sicurezza, vedi un po’ tu !

    • Si certo, spetta alla Polizia Locale!
      Lei sa da chi dipende la Polizia Locale?
      Dall’assessore alla sicurezza che impartisce direttive.
      Lei sa chi è l’assessore alla sicurezza a Saronno?
      No?! Glielo dico io: non c’è!
      Perché non c’è?
      Perché Airoldi non ha dato la delega a nessuno e se l’è tenuta per se!
      Quindi il responsabile della sicurezza è il sindaco.
      Poi c’è il problema che a detta del sindaco, però smentito dai quotidiani fatti di cronaca, l’insicurezza sia solo marginale e non prioritaria perché ritenuta solo superficialmente percepita dai cittadini.
      Quindi si utilizza la Polizia Locale per altri scopi e funzioni, dalle multe per la pulizia strade a quelle per i fumatori che buttano cicche in centro.
      E se le priorità in tema di sicurezza che il sindaco dispone sono queste, scusi sa, ma l’evidenza è ormai nota a tutti i cittadini.

  4. È desolante quanto questo degrado sociale e morale dilaghi…troppi ragazzi senza alcuna educazione né rispetto di niente

  5. Scusate ma qui c’è l’assenza totale delle famiglie e di una punizione certa .
    Sindaco= sicurezza? Ma le forze dell ‘ordine sono andate tutte in pensione ? Ai seggi erano presenti quindi dove sono giornalmente?

    • Il Sindaco ha le deleghe per la sicurezza: “dovrebbe” essere lui a prendere alcune iniziative e a dare direttive almeno alla PL.

    • La Polizia Locale è impegnata a dare le multe a quelli che gettano i mozziconi, non li leggi gli articoli ?

  6. Sì la Polizia Locale dipende dal Sindaco, tanto più che il Sindaco di Saronno ha anche la delega sulla sicurezza. Sembra che sia tu quello con le idee molto confuse a riguardo.

  7. Intanto solidarietà e auguri di pronta guarigione al povero autista (ci fosse uno dei commentatori qui sopra che l’avesse citato, empatia zero, pensate solo ai fatti vostri).

    Poi va bene riversare le proprie frustrazioni su Internet, ma non è che il sindaco o la PL possano controllare ogni vandalismo, ogni metro, ogni fatto che avviene in una città di 40.000 abitati.

    Come pensate che possa essere possibile? Mettiamo un vigile tutto il giorno in ogni fermata del bus? È ovvio che questa questione va ben oltre ai presidi di sicurezza che ci possono essere in aree sensibili.

    Meno strilli e più ragionamento non guasterebbero ma ovviamente il terreno di semina è di quelli duri.

  8. Ma xche parlate sempre di politica e vi accanite uno contro e abbiamo una città che va a rotoli, compresa lasicurezza?

  9. Qualcuno direbbe”so ragazzi” La solita bravata. E meno male che sono delle superiori. Complimenti ai genitori e agli insegnanti che sono riusciti a trasmettere il senso di educazione.

Comments are closed.