SOLARO – Si è conclusa pochi giorni fa la rassegna di eventi per la celebrazione dei santi patroni di Solaro, Santi Quirico e Giulitta.

Otto giorni di eventi e festa per la città: ogni giorno animazione con le contrade e ristorante aperto tutte le sere al tendone delle feste cittadino, ma anche momenti di preghiera insieme alle fasce più fragili e momenti di socialità tra le contrade; particolare l’evento del 18 giugno che ha visto momenti di incontro tra le contrade e i rifugiati ucraini a Solaro.

I festeggiamenti si sono chiusi lunedì sera alle 21, in chiesa, con l’incendio del pallone in compagnia dei preti novelli del 2022: don Massimo Locatelli, don Francesco Alberti, don Michele Pusceddu.

Moltissimi i fedeli e i cittadini che hanno partecipato all’evento, condividendo moltissime foto sui social del pallone incendiato.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.