ROVELLO PORRO – I Rovello Sgavisc si confermano campioni d’Italia al termine dell’ennesima giornata storica per il Rovello Tchoukball in questa stagione. Domenica 19 giugno, i Rovello Sgavisc sono stati chiamati a difendere il titolo conquistato nel 2019 (nel 2020 e 2021 non sono stati assegnati titoli per via della pandemia) presso il prestigioso Palasport di Ferrara, già teatro della prima storica finale mondiale dell’Italia con Taiwan.

Il format dell’evento è stato, come di consueto, quello di semifinale e finale tra le 4 prime classificate al termine della regular season. La squadra di casa dei Ferrara Bulls, forte del primo posto conquistato con un percorso netto (comprese le due sfide con gli Sgavisc) ha battuto in semifinale OSGB Caronno Spartans, quarti classificati nella regular season, di 20 punti tondi.

Ben più equilibrata è stata l’altra semifinale tra le eterne rivali Rovello Sgavisc (2° in regular season) e Saronno Castor con i comaschi sempre avanti di una manciata di punti ma con Saronno che ci ha provato fino alla fine non permettendo mai a Rovello di prendere il largo come avvenuto a Varsavia nella finale della EWC: punteggio finale 58 a 54 per Rovello. Per la finalissima c’era il pubblico delle grandi occasioni, tifoserie di entrambe le squadre con l’ovvia prevalenza per la squadra di casa data da tutti come favorita per il successo finale.

La partenza è stata la fotocopia della finale EWC con Rovello subito concentrata in difesa e che fa il primo break di 4 a 0, nessuno però può illudersi che potrà essere una passeggiata e a metà tempo l’enfant prodige di Ferrara, Nicola Fergnani, inizia a rispondere colpo su colpo ai punti straordinari di capitan Tosello e riporta Ferrara ad una sola lunghezza da Rovello sul punteggio di 18 a 19.

Il secondo tempo sembra la replica del primo con Rovello che scappa all’inizio e Ferrara che fatica a trovare le contromisure adatte sia ad arginare Guido che, nonostante un piccolo strappo alla schiena, è in totale trans agonistica, sia in fase offensiva dove trova quasi sempre le mani dell’organizzatissima difesa comasca. A metà del tempo il vantaggio di Rovello tocca i 7 punti per poi scendere ed assestarsi sul punteggio di 35 a 39.

Nel terzo tempo parte sempre meglio Rovello che ha un gioco molto più continuo e pulito rispetto ai ferraresi che si trovano a rincorrere il gioco degli avversari. A 9 minuti dal termine Rovello tocca il massimo vantaggio di 9 punti sul 41 a 50 ma, complici alcuni errori di Rovello, Ferrara realizza un parziale di 5-0 rientrando in partita con l’inerzia della partita a favore e la carica del pubblico di casa sempre più gasato dalla rimonta. Rovello però chiude il parziale di Ferrara giocando con la testa e trovando punti con la difesa spiazzata e amministra sostanzialmente fino al 57 a 61.

Dopo aver vinto la prima European Winners Cup della sua storia Rovello Sgavisc vince il suo quarto scudetto (superando proprio Ferrara che resta ferma a quota 3) e difendendo per la prima volta il titolo acquisito nell’edizione precedente del campionato Italiano. Al termine della partita Stefano Cattaneo, cofondatore della società con l’attuale presidente Carugati, ha poi annunciato il suo addio alla squadra, felice di poter lasciare, come Carugati nel 2019, con una doppietta di vittorie europea e nazionale.

Questo è stato dunque il terzo successo clamoroso stagionale per il Rovello Tchoukball dopo la vittoria casalinga di settimana scorsa dei Rovello Seran nel campionato cadetto in finale con la terza squadra rovellese.

A chiudere una stagione perfetta ieri è arrivato anche il podio del Rovello Scighera nel campionato M15 che, dopo aver chiuso il girone nazionale al primo posto, ieri ha purtroppo perso di misura la semifinale con Caronno ma poi vinto la finalina coi Ferrara Pulcinuts chiudendo così alle spalle di Lendinara Wolves e OSG Caronno Pirates.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

26062022