SARONNO – L’assessore alla Mobilità Franco Casali l’aveva anticipato nell’incontro con i cittadini della scorsa primavera in Villa Gianetti ma certo la nota di ieri dell’Amministrazione comunale che informa di come da lunedì 4 luglio anche via Mazzini entrerà a far parte della Ztl saronnese ha lasciato senza parole molti saronnesi.

L’OBIETTIVO

In realtà l’ordinanza risale allo scorso 17 giugno ma il suo contenuto è stato reso noto solo nella giornata di ieri. L’obiettivo del provvedimento è “un graduale riordino della Ztl mediante l’inclusione di alcune aree limitrofe, che si trovano in condizione di esercizio non favorevole a causa della conflittualità tra traffico veicolare ed utenza debole in ingresso ed in uscita dalla Zona a Traffico Limitato; Si rendono pertanto necessari provvedimenti di moderazione del traffico al fine di garantire maggiori e più idonee condizioni di sicurezza per la circolazione stradale, con interventi finalizzati a sviluppo ed ampliamento della Ztl”.

LA SCADENZA

Si tratta di una sperimentazione che sarà attiva fino al 31 dicembre 2022 in attesa dell’approvazione di Pgtu. L’avvio, secondo la nota comunale, sarà invece lunedì 4 luglio.

LE NOVITA’

Il provvedimento principale vedrà l’ampliamento della zona a traffico limitato del centro cittadino nel tratto di via Mazzini compreso tra via Antici e via Marconi, così da migliorare l’utilizzo in sicurezza della carreggiata per chi va a piedi o in bicicletta. Il tratto di strada è già un senso unico e sostanzialmente quando si arriveròà in via Antici invece che scegliere se inserirsi in via Marconi da via Mazzini o da Vittorio Veneto (quella che costeggia l’Ignoto Militi) si potrà percorrere solo quest’ultima.

Inoltre in via Mazzini, via Antici, via Vittorio Veneto e via Leopardi sarà in vigore la riduzione della velocità massima consentita, che non potrà superare i 30 chilometri all’ora.

COSA CAMBIA PER I RESIDENTI

Potranno continuare a transitare in via Mazzini come i mezzi per carico e scarico (questi ultimi però solo dalle 6 alle 13 dal lunedì a venerdì) ma dovranno richiedere un pass per lasciare l’auto in sosta nei parcheggi lungo la via che ovviamente diventeranno off limits per tutti gli altri automobilisti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

5 Commenti

  1. Quindi ulteriore riduzione di parcheggi in un’area già supercongestionata ! Il tutto per dire che la ztl è stata ampliata di forse 150 metri e farsi fighi

  2. 10 parcheggi…. non mi sembra un problema. A 300 metri c’è un silos sempre vuoto. Camminare fa bene

  3. Invece di fare lo ZTL perché non mettiamo le bici a pedalata assistita a disposizione dei cittadini? Così c”e meno traffico!!!

  4. Quelli che si lamentano della ZTL sono poi quelli che dicono agli amministratori della città che Saronno si gira a piedi e basta poco essere presenti in città 😂

Comments are closed.