SARONNO – Pubblichiamo la nota, condivisa sui social, della presidente di Obiettivo Saronno Novella Ciceroni in merito al cambio di presidenza al Cda del teatro Pasta.

Il presidente Oscar Masciadri ha annunciato che il suo mandato terminerà a ottobre e non sarà rinnovato. L’assessore Laura Succi, seduta vicino a lui, ha confermato. Non posso fare altro che augurarmi che questa non sia la solita decisione per partito preso e per dare una poltrona a una forza politica senza un reale progetto di sviluppo.

Il teatro ha bisogno, oltre che di una gestione da parte di persone competenti, di grossi investimenti: dall’adeguamento del palco a tutti i possibili tipi di spettacolo, all’impianto di illuminazione, al rinnovo dell’impianto termico (che se ci abbandona quello possiamo anche chiuderlo il nostro bel teatro e che e’ stato il mio peggior incubo da assessore). Il bilancio comunale non permette questi investimenti ma è necessario trovare il modo di farli lo stesso.

E’ necessario partecipare a bandi del Pnrr specifici, cambiare l’ente giuridico del Teatro in modo che, non solo l’ente comunale, ma il teatro stesso possa accedere a fonti di finanziamento esterne.

Mi auguro che l’amministrazione Airoldi abbia pensato a tutto questo e che a ottobre non ci troveremo una figura politica alla guida del teatro tanto per accontentare una forza politica e basta.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

7 Commenti

    • Quello stesso teatro che ha staccato 150 abbonamenti senza che nemmeno fosse noto programma? Lo stesso che ieri sera era gremito?

      OS riprovate con altra polemica con questa vi è andata male

Comments are closed.