CISLAGO – Lunedì 25 luglio a Cislago è stato distribuito un volantino intitolato “Contro Canto” e portante i simboli dei gruppi d’opposizione di Cartabia Sindaco e Uniamo Cislago

Nel comunicato rivolto a tutta la cittadinanza i due gruppi politici criticano aspramente L’attuale amministrazione, in particolare il primo cittadino Stefano Calegari, il quale viene ritenuto responsabile delle condizioni del paese che secondo i firmatari del volantino sono peggiorate rispetto a un anno fa.

Le accuse mosse sono: “Aver alzato le tasse e aumentato i propri compensi nel contempo, non essere intervenuti contro lo sporco e il disordine, specialmente nella zona del parcheggio del parco, aver preso accordi con il comune di Gerenzano senza effettivamente ricavarne nulla, se non aver aiutato la giunta uscente a portare un progetto sulla sicurezza con cui presentarsi alle amministrative, infine si critica il ruolo del sindaco nella trattativa riguardante il punto vendita Burger King e la presentazione dei curriculum dei candidati cislaghesi”.

Si tratta di accuse a cui Gianluigi Cartabia aggiunge: “Una delle motivazioni che ci hanno spinto ad uscire con un volantino è che dopo ben dieci mesi dall’insediamento della nuova amministrazione solo settimana scorsa, dopo averlo sollevato anche in consiglio comunale, il sindaco Calegari ha preso l’impegno di nominare il nuovo comitato di redazione e il direttore del periodico comunale, e se va tutto bene forse a dicembre uscirà il loro primo numero dopo oltre un anno”


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

(foto: il volantino)

26072022

1 commento

  1. E che a voi della lega non vi capiscono, vedi Saronno, Caronno, Solaro, Gerenzano… L’impressione e che siete bravi e avete le ricette su tutto quando non amministrate

Comments are closed.