SARONNO – Aperto il bando per l’assegnazione degli alloggi pubblici in molte città del circondario: si tratta sia di stabili di parte dei comuni, sia di proprietà di Aler, agenzia lombarda per l’edilizia residenziale.

Tredici abitazioni a Saronno sono subito disponibili, che non necessitano di ulteriori interventi di manutenzione, così come due a Cislago e uno ad Uboldo. Si tratta di alloggi che, nel tempo, si sono svuotati e che ora sono pronti ad accogliere nuovi inquilini. Per avanzare la richiesta, è necessario essere residenti, o lavoratori, nell’ambito territoriale del comune di riferimento. Nel caso di Saronno, omprende anche Caronno Pertusella, Cislago, Gerenzano, Origgio ed Uboldo.
È possibile presentare la domanda online, con scadenza 14 agosto: è richiesto Spid e carta d’identità digitale. Dopo essersi abilitati e compilare la domanda, sarà necessario pagare la marca da bollo di 16 euro, anche online. Altrimenti, è possibile recarsi in Comune a Saronno per il Servizio inclusione.

In tutto il corso del 2022 potrebbero essere messi a disposizione, compresi quelli del bando sopracitato, una quarantina di alloggi.

(foto d’archivio)

06082022

4 Commenti

  1. Scusate ma il bando che chiude il 14 agosto (aperto adesso?) e’ una vera bastardata. Tutti i lavoratori tornati per qualche giorno di ferie nei luoghi d’origine fatti fuori….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.