SARONNO – E’ Fabrizio Caprani mister della Nazionale e dei Rovello Sgarvisc ha tracciare il bilancio della trasferta inglese degli azzurri coronata da un titolo europeo di tchoukball conquistato nel weekend a Leeds.

“E’ andato tutto molto bene per la nazionale maschile che è riuscita a riconfermarsi campione dopo il primo posto di Castellanza nel 2018. Ha vinto il girone e poi ha battuto in semifinale Germania ed in finale la Svizzera”.

Una nazionale con un anima saronnese e comasca se si pensa che tra gli azzurri c’erano tre giocatori dei Rovello Sgarvisc (Guido Tosello, Luca Pizzino, Luca Olivo) e 4 dei Saronno Castor (Andrea Zonca, Andrea Volontè, Filippo Gilli, Gabriele Turchetti)

Da registrare la presenza di giovani saronnesi del tchoukball anche nella M18 maschile che, come la nazionale femminile, si è classificata sul secondo gradino del podio perdendo entrambe in finale con la Svizzera.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn