Home In vetrina Susine, pesche e tanti classici estivi: ecco la frutta che “Merita...

Susine, pesche e tanti classici estivi: ecco la frutta che “Merita l’Assaggio” da TIGROS ad agosto

161
0

Pesche, albicocche e melone: ai classici dell’estate che abbiamo già gustato e amato nelle scorse settimane si aggiungono, ad agosto, due nuove proposte “Merita l’Assaggio”.

TIGROS chiama così la sua selezione di frutta e verdura di stagione contraddistinta dalla specificità territoriale e dall’eccellenza qualitativa. Figlia di un’accurata selezione maturata sui territori, la proposta “Merita l’Assaggio” si contraddistingue per la sua provenienza 100% italiana e per l’altissima qualità espressa dalle varietà proposte. Scopriamo dunque le novità e i ritorni di agosto, disponibili al reparto ortofrutta dei punti vendita TIGROS.

Pesca Bivona

Chi ama le pesche a polpa bianca apprezzerà particolarmente la Pesca Bivona. Si tratta di una produzione fiore all’occhiello della proposta ortofrutticola siciliana, nata dall’impegno di un gruppo d’aziende a conduzione familiare. La Pesca Bivona viene coltivata rispettando l’ambiente, attraverso un rigido Disciplinare di produzione.

Il suo nome deriva dal comune dell’Agrigentino al centro dell’area di coltivazione di questo frutto. Cosa rende tanto unico questo territorio? I terreni della pianura di Bivona sono molto fertili, calcarei e ricchi di argille, irrigati dalle acque del fiume Magazzolo. Il clima è temperato grazie alla presenza dei Monti Sicani che proteggono la piana dalle intemperie, mentre le brezze marine mitigano ulteriormente le temperature.

Dal 2014 Bivona e i paesi limitrofi in cui viene coltivata l’omonima pesca a polpa bianca hanno ottenuto il marchio I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta), che certifica la qualità e l’unicità di questo prodotto dell’agricoltura italiana, anche a livello europeo.

La Pesca Bivona è dunque un’eccellenza che “Merita l’Assaggio” perché è dolce e aromatica, dal profumo inebriante e persistente.

Susina Regina Claudia

L’altra protagonista delle novità del mese è un frutto con un nome regale: la Susina Regina Claudia.

Il suo nome curioso deriva da quello della moglie di re Francesco I, sovrano di Francia all’inizio del ‘500. Questa varietà infatti ha origini europee, ma si è adattata a crescere in una precisa zona dell’Emilia Romagna, il cui clima è perfetto per far maturare la Susina Regina Claudia, facendole esprimere il massimo del suo potenziale.

Nell’area di Vignola infatti le estati calde e gli inverni miti permettono ai susini di maturare i propri frutti in maniera lenta e ottimale, lontani dal pericolo di ristagni o di eccessivo calore, che rovinerebbero il frutto.

La Susina Regina Claudia è un frutto spiccatamente sferico e di dimensioni medio-piccole, contraddistinto da una sottile buccia di color verde-giallo. Per TIGROS “Merita l’Assaggio” per il suo sapore dolce e la sua polpa succosa e intensamente profumata.

Melone Liscio Extra

Il Melone Liscio Extra si distingue dal quello classico per la sua buccia liscia e di colore giallo paglierino-crema, oltre che per la sua forma tondeggiante.

La polpa arancione di questo melone è più morbida rispetto a quello comune e colpisce per la dolcezza straordinariamente intensa, il suo gusto ed aromaticità. Apprezzato già all’epoca degli antichi Romani, la storia del melone in Italia nasce nel Mantovano con i Gonzaga, che ne diffusero la coltivazione nei propri territori. Dal 1400 a oggi, i meloni sono cresciuti rigogliosi in un suolo fertile e ricco d’argilla. Un territorio ideale per far raggiungere al frutto una perfetta maturazione. Un altro particolare permette di riconoscere il Melone Liscio Extra di TIGROS: un piccolo sigillo di cera lacca rossa sul picciolo, che protegge il frutto da batteri e muffe.

Albicocca di San Ferdinando di Puglia

L’Albicocca rimane una delle protagoniste anche ad agosto. Originaria della Puglia e più precisamente delle campagne di San Ferdinando, questo frutto si riconosce per le medie dimensioni e la buccia lucente venata da striature. Per TIGROS “Merita l’Assaggio” perché è gustosa, con una polpa profumata, soda, e dal sapore equilibrato.

Pesca a polpa gialla e Nettarina di San Ferdinando di Puglia

Ad agosto da TIGROS l’offerta “Merita l’Assaggio” continua a proporre la Pesca e la Nettarina. Si tratta di due varietà a polpa gialla provenienti dal Sud Italia, più precisamente dalle campagne di San Ferdinando di Puglia.

Si distinguono già a un primo sguardo. La Pesca a polpa gialla ha una buccia vellutata, mentre la Nettarina invece ha una buccia più liscia e brillante. La prima varietà vanta una polpa succosa e dal sapore ricco ed estremamente aromatico, la seconda invece è indicata per chi ama le pesche dalla polpa croccante e dal sapore equilibrato e dolce.