Home Sport Calcio Calcio Fbc Saronno, il dg Proserpio fa il punto: “Investimenti e obiettivi...

Calcio Fbc Saronno, il dg Proserpio fa il punto: “Investimenti e obiettivi sportivi”

322
2

SARONNO – La preparazione del Fbc Saronno in vista del prossimo campionato di Promozione è appena iniziata ed il direttore generale Marco Proserpio fa il punto della situazione, anche riguardo ai molti investimenti che il club sta compiendo in città, sulle strutture, ed iniziare dal centro sportivo Matteotti di via Sampietro, che è in fase di sistemazione.

Marco, sono stati fatti tanti lavori e anche importanti investimenti nella struttura quali saranno i passi successivi, per quest’anno e gli anni a venire?

Sono stati fatti investimenti importanti, la situazione da cui partivamo erano al limite dell’imbarazzo per quanto riguarda le strutture e abbiamo cercato di metterlo nella miglior condizione possibile attualmente.in due mesi abbiam fatto un miracolo,sia io che il presidente Gravina abbiamo fatto sforzi importanti soprattutto perchè siamo quì perchè ci crediamo nel lungo periodo. Nel lungo periodo stiamo già lavorando a un progetto strutturale che condivideremo con il comune per poi fare ulteriori passi avanti.

Ora che le strutture iniziano a prendere forma, fa pensare che l’Fbc sia tornato a credere forte nel settore giovanile cosa puoi dirci in merito?

Fondamentale per il settore giovanile avere delle strutture adeguate, da quì la mole di lavori importanti fatti negli ultimi due mesi, per far si che giorno dopo giorno saranno sempre migliori per arrivare ad avere un centro sportivo al top. Siamo contenti di ripartire e piano piano cercheremo di migliorare sempre di più strutture, organizzazione, crescita tecnico sportiva ed educativa dei nostri ragazzi. Per tutta la società è importate lavorare per obbiettivi e con questa mentalità ne raggiungeremo di sempre più grandi.

Immaginiamo che la tua forte ambizione, abbia in serbo obbiettivi ben precisi anche per il settore giovanile, a cosa punta la società?

Le mie ambizioni sono palesi, con il Lazzate dal niente siamo arrivati da dove siamo arrivati, a Saronno gli obbiettivi li abbiamo bene in testa, stiamo schiacciando l’accelleratore a tutta, per noi non è un semplice gioco ma un’idea concreta, non ci piace esporci troppo, ma stiamo lavorando bene per raggiungere obbiettivi concreti nel breve e nel lungo periodo.

Sicuramente hai un asso nella manica da sfoderare e una chicca per l’inizio di stagione, vuoi raccontarcela?

Assi nella manica non ne ho, ma sacrificio duro lavoro e lottare per questi colori e avere fame sono le cose essenziali da avere. Il duro lavoro per raggiungere sempre gli obbiettivi è l unico asso nella manica da avere. Con questa strada che abbiamo intrapreso spero che la città, l’amministrazione, i tifosi, le aziende di Saronno, riescano a comprendere bene quello che di importante stiamo facendo. Più la cittá e i suoi cittadini capiranno quello che di importante vogliamo fare, più grazie anche al loro supporto, riusciremo a fare le cose in grande.

Saronno e meda sono le favorite alla vittoria del campionato di Promozione?

Penso e sento che il Meda ha già vinto il campionato, con questo diciamo che per ora lo vinceranno loro oppure altre belle squadre attrezzate. Noi pensiamo solo a lavoraree migliorare ogni giorno per vincere a giugno!

(foto: Marco Proserpio)

19082022

2 Commenti

  1. Dovevate comprare subito una categoria superiore, per creare entusiasmo e presentarvi in maniera degna!

    • A malincuore deve dire che Saronno, per quanto riguarda la politica, gli imprenditori e la stragrande maggioranza dei cittadini, ha sempre schifato la prima squadra di calcio cittadina. Per queste categorie di persone, neanche la serie A porterebbe entusiasmo, perché fanno parte di quella stragrande maggioranza di persone bacchettone che vivono nella nostra città.

Comments are closed.