SARONNO – L’Inox Team Saronno stacca il biglietto per le Italian softball series, la finalissima della serie A1 di softball che inizia il prossimo fine settimana. Oggi, missione compiuta per le saronnesi sul proprio diamante di via De Sanctis: vittoria, un po’ tirata nella prima partita, e successo in rimonta dell’Inox Team nella seconda contro un Forlì davvero mai domo, e d’altra parte le avversarie sono le campionesse d’Italia in carica. Si ripartiva dal 1-1 dell’andata, e dunque la squadra della città degli amaretti ha conquistato gara 3 e gara 4, chiudendo la serie sul 3-1.

La cronaca – In gara 1 Saronno inizia con un doppio di Fabrizia Marrone, poi sacrificio di Alessandra Rotondo con un bunt che porta in terza base Marrone. Quindi sfiora il fuoricampo Milagros Lozada, fa un doppio e porta a casa Marrone per il primo punto della partita. Segue un doppio di Giulia Longhi per il secondo punto saronnese, 2-0. Al secondo inning Forlì si spinge sino in terza base senza eliminati ma la difesa di casa ne esce illesa.

Al quarto inning situazione complicata per Saronno con due eliminate e tutte le basi occupate: ma Alice Nicolini la chiude con uno strike out. Subito dopo stessa situazione a squadre opposte: il risultato non cambia.  Al quinto inning doppio di Giulia Longhi che sfiora anche lei il fuoricampo. Ma arriva la battuta lunga di Valeria Bettinsoli, un doppio, che spinge a casa due punti portando il parziale sul 4-0. Forlì la riapre su una indecisione difensiva del Saronno nell’alto del sesto, 4-2. Al settimo sulla valida di Rotondo entrano ancora due punti per Saronno, che ristabilisce il vantaggio, 6-2. All’ultimo assalto Forlì fa 2 punti e termina 6-4.

In gara 2 partenza a razzo delle romagnole al primo inning, che riescono a mettere in difficoltà la lanciatrice americana del Saronno, Alexis Handley, segnando due punti. Ma il Saronno cresce e prende il largo, chiude sul 9-2 e poi festeggia l’accesso alla finale.

Inox Team Saronno-Forlì 6-4, 9-2

(foto: alcune fasi del match)

17092022