SARONNO – Attimi di tensione ieri sera, mercoledì 21 settembre in piazzetta Portici dove sono dovuti intervenire i carabinieri e la polizia locale. Tanti i residenti e i passanti che vedendo quanto accadeva hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Tutto è iniziato intorno alle 18,30 quando tra un saronnese e la sua fidanzata è iniziata una discussione presto degenerata. L’uomo ha dato in escandescenza prendendo a calci il tavolino a cui era seduto e rovesciando bicchieri e bottiglie. Spaventati presenti hanno dato l’allarme mentre la fidanzata si allontanava. L’uomo stata iniziando a calmarsi ma alla vista della polizia locale ha nuovamente preso a dare calci e pugni aggredendo anche gli agenti. In pochi minuti i vigili sono riusciti ad bloccare il saronnese davanti a decine di persone incuriosite dal movimentato episodio. L’esagitato è stato portato al comando di piazza Repubblica dove è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un 47enne residente in città, un volto decisamente noto alle forze dell’ordine. In piazza, come detto, sono intervenute anche due pattuglie dei carabinieri.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.