SARONNO – Il rifacimento dell’asfalto fra piazza Caduti saronnesi e dintorni sta trasformando la zona in un cantiere, con l’apposita segnaletica che compare già in viale Rimembranze e con la polizia locale assiduamente presente per deviare le auto e fornire informazioni. Sono opere di una notevole consistenza, che temporanemente stanno obbligatoriamente cambiando le abitudini di chi vive o lavora, o passa abitualmente nella zona.

Tutte le modifiche della viabilità

Le opere riguarda, nello specifico, la zona tra via Vincenzo Monti e piazza Caduti saronnesi. “Per consentire i lavori in sicurezza, sono stati adottati provvedimenti di modifica della normale viabilità, che che comprendono divieti di sosta e accesso, doppi sensi di marcia provvisori, strade a fondo chiuso” si legge in una nota dell’Amministrazione civica. Che poi entra nel dettaglio: “Per i residenti sarà consentito l’ingresso: la viabilità provvisoria sarà in vigore sino alla fine di settembre“. Via Vincenzo Monti e piazza Caduti sono dunque le “aree di cantiere”: è stato disposto il divieto di sosta e la rimozione forzata, ed è possibile che col procedere dei lavori sia interrotto il passaggio delle auto. In via Vincenzo Monti c’è il provvisorio divieto di accesso da via San Giuseppe in direzione di piazza Caduti saronnesi, dove è stato disposto l’obbligo di svolta in direzione di via Monti ad eccezione dei mezzi del trasporto pubblico urbano ed extraurbano mentre via Carlo Porta è diventata per il momento una strada a fondo chiuso con divieto di transito ad eccezione dei residenti, per i quali vigono il doppio senso di circolazione con ingresso ed uscita da via Pagani e divieto di sosta con rimozione forzata. Via Tommaso Grossi diventa anch’essa via a fondo chiuso; è previsto il divieto di transito ad eccezione dei residenti, e gli stessi obblighi valgono anche in via Carlo Porta e via Vittime del lavoro. Infine, in via Padre Reina è stato disposto il divieto di transito (consentito solo ai residenti, con obbligo di uscita in via Monti ed obbligo di svolta in direzione di via San Giuseppe).

(foto archivio)

28092022

5 Commenti

  1. Ma chi le dice ste cos’è? La giornalista, la polizia municipale, un assessore, il sindaco? Non si capisce niente

  2. Ma dopo 2 anni ancora non avete imparato che i lavori si fanno a fine mandato…per eventuali consigli chiedere ai predecessori

  3. E’ da due settimane che ci sono i lavori! Tra due giorni è il 30 settembre!
    Complimenti per la solerzia nell’informare!!

  4. E’ stato dato poco spazio a un lavoro così importante. Vedo che siete sempre solerti nel pubblicare le polemiche, spesso smentite dalla realtà dei fatti, del tal consigliere e della ex carica istituzionale ma i lavori utili della città passano in ultimo piano. Addirittura la notizia è arrivata a lavori quasi ultimati!
    Che peccato!

Comments are closed.