x

x

SARONNO – Sulla Saronnese, l’arteria che con vari nomi collega Saronno a Busto Arsizio passando da Uboldo e Rescaldina, passano 3 milioni di auto all’anno: il riferimento va alla provinciale 527 in merito alla quale Arpa, l’Agenzia regionale per l’ambiente, ha eseguito una serie di rilevazioni – con un laboratorio mobile – per verificare la qualità dell’aria. I test sono stati eseguiti a compiene in diversi periodi dell’anno scorso, quindi la fase di elaborazione dei dati ed i risultati che sono stati recentemente inviati al Comune di Rescaldina, che aveva specificamente richiesto queste verifiche, preoccupato per le quantità di inquinanti eventualmente presenti nell’aria.

Ebbene, a dispetto del gran traffico, non sono state mai superati i livelli di smog registrati altrove nella zona, in pratica come riporato da Arpa “non sono state evidenziate specifiche criticità ma uno scenario tipico di un sito urbano interessato da pressioni emissive dovute in particolare traffico veicolare e riscaldamento domestico”. Sono stati presi in esame dversi tipi di inquinanti: biossido di zolfo, monossido di carbonio, ossidi di azoto, ozono, benzene, toluene, etilbenzene, o-xilene, mp-xilene, Pm 10 e Pm 2.5, e black carbon.

29092022