x

x

SARONNO – Sono state augurate ieri alle 18 le tre mostre relative alla mostra personale dell’artista saronnese Ale Guzzetti.

L’evento, reso possibile grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione locale e l’Accademia di Belle Arti di Brera, in cui Guzzetti è docente, ha fatto registrare una buona affluenza, con quasi un centinaio di presenti; alle 18 circa c’è stata l’inaugurazione alla Sala Nevera, presenti gli assessori Francesca Pozzoli e Franco Casali, il sindaco Augusto Airoldi e il vicesindaco Laura Succi, che hanno ribadito l’intento dell’intera manifestazione, alzare l’asticella degli eventi cittadini, cercando di portare Saronno allo stesso piano delle grandi città.

Alla Sala Nevera di Casa Morandi, esposizione principale della rassegna, sono presenti una varietà di opere che fondono lo stile classico delle sculture greche e romane alla robotica, il titolo di tale mostra è infatti “Quando i robot incontrano gli Antichi Dei”.

L’evento vede anche la proposta del contest “Selfie con l’alieno” che dà l’opportunità ai visitatori di interagire con le opere e di vedere i propri scatti su ilSaronno e sul maxi schermo del cinema Pellico. (qui il regolamento)

La seconda esibizione, allestita allo Spazio Ufo, intitolata “Il bosco delle ninfee”, contiene riproduzioni allungate di statue greche antiche dalla lunghezza variabile, le quali crescendo diventano aliene e vagamente inquietanti, formando quella che pare quasi una foresta, come suggerito dal titolo, l’opera sarà contornata dalle musiche di Bruno de Franceschi, con motivi composti appositamente per l’installazione.

La terza mostra ha avuto luogo alla Galleria d’arte contemporanea Il Chiostro, e ha come titolo “Hopeful monsters”, 40 anni di opere che racchiudono la ricerca dell’artista nell’ambito dell’arte interattiva, una panoramica che mette in luce le qualità intrinseche del lavoro di Ale Guzzetti, ossia il rapporto costante tra opera e pubblico, tra arte e tecnologia, tra visivo e uditivo.

Per rimanere aggiornati: IG: @sguardi diversi, FB: @cittadisaronnocultura, Sito comunale, Tel. 0296710261 int.358


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn