SARONNO – L’assessore Franco Casali rassicura i genitori e le famiglie che frequentano l’area verde di Villa Gianetti non solo le derattizzazioni in città sono regolari ma ci saranno anche degli interventi ad hoc.

Pe prima cosa Casali spiega la situazione: “Qualunque ambiente fluviale può essere ricettacolo di ratti e simili. Quella segnalata a Villa Gianetti non è una proliferazione di questi roditori ma una presenza contenuta ma comunque da contrastare”.

Non a caso l’assessore ha già in programma alcuni interventi mirati: “Abbiamo in programma la rimozione di cespugli nati spontaneamente sulle pareti urbane di contenimento del Lura e la successiva ricerca di tane. Provvedimenti che si aggiungono che si aggiungono alle regolari derattizzazioni con postazioni fisse”.

L’esponente della Giunta rassicura così genitori e nonni che negli ultimi giorni hanno notato alcuni roditori a spasso nell’area gioco.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

7 Commenti

  1. Sarebbe opportuno che questo assessorato si assumesse le proprie responsabilità e non muoversi solo dopo che arrivano segnalazioni dai cittadini!!!
    Basta guardarsi attorno nei vari punti della città per cogliere quello che si va dicendo solo a parole.
    Servono i fatti!!!

  2. Visto lo stato non certo “bellissimo” in cui versa sia il verde, che l’area giochi di villa Gianetti, direi che un topo e’ l’ultimo dei problemi

  3. Signora Giudici, capisco che debba tenere in vita la sua testata ma pensi a pubblicare articoli di spessore.

  4. Presenza contenuta dei topi?Avranno fatto il divieto pe le trasferte ai topi senza la fidelity card

Comments are closed.