CARONNO PERTUSELLA – Archiviato il pareggio con la Varesina, secondo punto comquistato in campionato, la Caronnese torna in campo. I rossoblù saranno di scena domenica alle 15 allo stadio Ferruccio di Seregno, coi brianzoli che sono reduci a loro volta dal pareggio di Ponte San Pietro.

Simone Moretti: “In arrivo un momento importante”

L’allenatore della Caronnese carica la squadra in vista della partita di domenica pomeriggio: “Inizia un momento importante della nostra stagione, affrontiamo una buona squadra che è in crescita ma anche noi vogliamo dimostrare di essere sul pezzo. Siamo consapevoli che potrà essere un’altra partita sporca, dove dovremo combattere su ogni pallone. Ma, tolta la partita di Milano contro l’Alcione, abbiamo sempre dimostrato di potercela giocare con tutti.

Alla scoperta del Seregno

Tre pareggi consecutivi e una sola vittoria in campionato per la squadra di Maurizio Lanzaro, che sarà però assente domani dopo l’espulsione rimediata al Legler. Gli Azzurri, dopo una stagione in Serie C, sono tornati tra i dilettanti con la volontà di mettere alle spalle la delusione dei mesi scorsi e provare a voltare pagina. Una squadra profondamente rinnovata, che ultimamente gioca con un trequartista (il giovane Henin) alle spalle di due punte, solitamente Felleca e Diop. Proprio l’attaccante senegalese è il bomber del girone B (5 reti in campionato), in un reparto potenziato nelle ultime settimane dagli arrivi di Christian Silenzi e Mohamed Mballo.

08102022