SARONNO – Domenica 9 ottobre è ripartita a Saronno la nuova edizione del campionato di Serie A di tchoukball con un appuntamento casalingo al Paladozio. A scendere in campo le due formazioni saronnesi, Castor e Pollux, che hanno sfidato Caronno Spartans e Solaro Shocks.

Già dalle 09.30 della mattina si sono radunati tifosi e curiosi sugli spalti per assistere al primo match della giornata, Saronno Castor vs Caronno Spartans, che non si scontravano dallo scorso giugno nella finale 3° – 4° posto disputata in occasione dei playoff a Ferrara, vinta dai Castor. Anche questa volta, la prima formazione saronnese riesce ad imporsi dopo un primo tempo faticoso (ottima la partenza caronnese) alzando il livello del gioco nei due tempi rimanenti.

Bottino pieno per i Castor, che battendo anche Solaro conquistano i primi 4 importanti punti per iniziare il proprio cammino in questa nuova stagione.

Rimpianti e amarezza, invece, sulla sponda Pollux, che terminano la giornata con due sconfitte. La più amara delle due è sicuramente quella rimediata con i solaresi Shocks, una squadra decisamente alla portata dei Pollux, dopo una gara condotta sempre in vantaggio dai saronnesi e persa negli ultimi minuti: a pesare è stata soprattutto la mancanza di esperienza nella massima serie della squadra, che quest’anno è stata rinnovata prendendo molti giovani dal vivaio di serie B. Sconfitta anche nella partita con gli Spartans, giocata dai Pollux con un buon ritmo ma senza riuscire ad imporsi su un avversario ad oggi un po’ più forte. Segnali incoraggianti, comunque, dai ragazzi di mister Gilli e Volonté che migliorano già dopo la prima partita e che hanno molte potenzialità da allenare, sviluppare e schierare domenica 23 ottobre a Empoli.

Di seguito, i risultati delle quattro partite di domenica:

Saronno Castor 64 – 48 Caronno Spartans

Saronno Castor 72 – 32 Solaro Shocks

Saronno Pollux 48 – 51 Solaro Shocks

Saronno Pollux 44 – 54 Caronno Spartans

Classifica aggiornata del campionato, ricordando che la vittoria dà 2 punti, il pareggio 1:

Ferrara Bels        4

Saronno Castor        4

Ferrara Bubanuts    4

Caronno Spartans    2

Solaro Shocks        2

Rovello Seran (*)    0

Rovello Sgavisc (*)    0

Saronno Pollux        0

Empoli White Wallers    0

Forlì No Stop        0

(*) Due partite in meno