CERIANO LAGHETTO – La commemorazione per la Festa dell’Unità d’Italia e le forze armate dei giorni scorsi, che si è svolta in piazza Diaz ha visto la partecipazione di molti cittadini e una folta rappresentanze di associazioni di volontariato, accanto alle forze dell’ordine, con i carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno, guidati dal comandante, tenente Sebastiano Ciancimino che ha coordinato in alta uniforme il cerimoniale dell’alzabandiera la polizia locale, il Gruppo alpini e la Protezione civile. L’evento è stato accompagnato dalle esecuzioni del Corpo musicale Santa Cecilia e dei ragazzi della Scuola civica di musica curata dall’associazione “La città sonora”. Hanno preso parte alla manifestazione anche i rappresentanti del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze.

Nel discorso celebrativo, il sindaco Roberto Crippa ha ricordato il valore del ricordo di questa giornata storica per il nostro Paese, ma anche i drammi legati alla guerra che sono oggi di stringente attualità addirittura dentro i confini dell’Europa. Dopo la cerimonia in piazza, il corteo si è trasferito in chiesa parrocchiale per la celebrazione della messa e successivamente si è svolta l’intitolazione di largo “Carlo Cattaneo”, che si trova all’angolo tra via Cadorna e via Laghetto, di fronte a piazza Diaz. “Si avvia oggi un percorso importante di intitolazione di luoghi pubblici a personaggi ed eventi legati alla nostra storia – ha sottolineato il sindaco – Partiamo con Carlo Cattaneo, patriota, politico, filosofo, storico ed economista, tra i più decisi sostenitori del federalismo e dell’autonomia”.  Dopo l’intitolazione della nuova area pubblica, in Villa Rita uno speciale pranzo curato dal Centro diurno terza età e iniziato con un aperitivo nel parco del Giardinone. A tavola i commensali hanno potuto apprezzare la qualità dei piatti serviti e la bella organizzazione dell’iniziativa.

“E’ stata una giornata molto intensa, bella e partecipata, per la quale devo ringraziare tutti quelli che hanno aiutato nell’organizzazione e l’hanno valorizzata con la loro presenza” commenta soddisfatto il sindaco Crippa.

13112022

2 Commenti

Comments are closed.