x

x

SARONNO – Sabato e domenica 12 e 13 novembre si è svolta la tredicesima edizione del trofeo master “Città di Saronno” organizzato da Rari Nantes con la collaborazione di Saronno Servizi Ssd e il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Oltre 10 ore di competizione per 730 atleti partecipanti iscritti a 1400 gare e 91 staffette e appartenenti a 70 squadre provenienti soprattutto dal Nord Italia, ma con rappresentative di quasi ogni regione: questi sono i numeri dell’edizione 2022, il primo evento senza limitazioni dovute all’emergenza sanitaria.

Vittoria per il “Team Lombardia Mgm”, seguito dalla società “Effetto dello sport” di Barzanò davanti ai “Nuotatori del Carroccio” di Legnano.

La società di casa, come da consuetudine, non partecipa alla classifica a squadre, pur avendo portato a gareggiare oltre una settantina di atleti con prestazioni più che buone. L’aspetto principale è stato infatti la gestione organizzativa dell’evento, con la partecipazione di molti volontari di tutte le età iscritti sia ai master, ma anche all’agonismo che ai propaganda, che hanno fatto sì che tutto si svolgesse al meglio.

Particolarmente apprezzata la presenza delle autorità, dal sindaco Augusto Airoldi all’assessore Gabriele Musarò -rimasti fino alle premiazioni- a tutti i rappresentanti di Saronno Servizi SSD e SPA Cesare Fusi, Pietro Insinnamo e Giordano Romano.

Ringraziamento speciale a “Il Sogno di Lan” presente con il banchetto benefico e alla sezione Avis di Saronno che quest’anno festeggia il Settantesimo dalla fondazione, nonché agli equipaggi della a Croce Rossa italiana sezione di Saronno in servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.