x

x

LEGNANO – A cena da una famiglia di Legnano, per ascoltare, confrontarsi, toccare con mano i problemi e le speranze della provincia. Ma in realtà anche con migliaia di famiglie in tutt’Italia che possono partecipare via Facebook.

È il significato di “Pane e Politica”, il viaggio nella provincia italiana organizzato dal primo cittadino di Pesaro Matteo Ricci, che è coordinatore dei sindaci del Pd nel nostro Paese. La tappa lombarda, mercoledì 23 novembre, vedrà Ricci a casa Vicenzi-Anton dalle ore 21.

«La fase costituente l’abbiamo presa sul serio: siamo la sinistra di prossimità e pensiamo a un nuovo Pd del riscatto sociale e del benessere equo e sostenibile» ha spiegato. Durante la serata interverrà anche il candidato alla presidenza della Regione Lombardia Majorino. La cena “condivisa” sarà trasmessa sulla pagina Facebook di Matteo Ricci, chi vorrà potrà interagire commentando con domande, che verranno lette.

La provincia è il cardine dell’Italia, ribadisce il sindaco, e deve ricevere la giusta attenzione: «Pensiamo a com’era prima Matera, ora uno dei posti più attivi e belli, una storia collettiva di riscatto sociale». La famiglia visitata prima di quella legnanese, si trovava a Salemi, l’ultima di dicembre aspetta a L’Aquila. 

«Abbiamo voluto fare un viaggio nella provincia italiana, sì – ribadisce Matteo Ricci – dove ci sono bravi amministratori che con un approccio popolare sono riusciti a vincere e diamo così senso alla parola partecipazione, di cui per troppo tempo ci siamo riempiti le bocche… mentre poi alla fine parlavano sempre gli stessi o, peggio, parlavamo tra di noi. Così andiamo nelle famiglie italiane, preoccupate, anche deluse dalla sinistra, con una comunicazione calda, tra persone che discutono di politica e tutto viene trasmesso con noi in diretta. A Salemi hanno assistito 12mila persone, che possono intervenire, chiedere, scrivere».

Questa iniziativa conferma la convinzione che l«o sviluppo italiano sia policentrico, non solo nelle grandi città che poi sono tre, Milano, Roma e Napoli – prosegue Ricci – Questa è l’Italia degli 8mila comuni, di chi vive nelle aree interne e nelle periferie, si sente fuori e politicamente reagisce con un voto che non premia il Partito Democratico, è stato attratto dai populismi e dalla destra sovranista». O ancora, di chi ha rinunciato a votare.

Ecco perché si va dalle famiglie, scelte dai sindaci – in questo caso dal primo cittadino di Legnano Lorenzo Radice – ma «non di militanti o dirigenti, famiglie vere, che sanno che la politica è importante ma non vivono di politica. Discuteremo dei problemi del momento, come il caro energia per i cittadini e imprese. Vengono fuori spaccati di società interessanti».  

Si può seguire questa serata di Pane e Politica sulla pagina Facebook del sindaco QUI dalle ore 21.