SARONNO – Fumata nera per la Stie: all’incontro che si è tenuto l’altro giorno in Assolombarda a Milano non c’è stato l’accordo con i sindacati, ed ora potrebbe profilarsi lo sciopero. L’azienda a Saronno e circondario si occupa del trasporto urbano ed extraurbano in ambito locale (in particolare la linea fra Saronno e Cislago); e svolge servizi sempre con i bus anche in altre zone del Varesotto.

Non sono state accolte le proposte dei sindacati che chiedevano un incremento di stipendi di 10 euro per quanto rigusrda l’Ers, una indennità guida autotreno di 10 euro ed un aumento del ticket restaurant di 2 euro. Richieste che non sono state accolte dalla società di trasporti. Passaggio successivo potrebbe essere quello dello sciopero del personale, che si andrebbe nel caso ad aggiungere a quello già previsto venerdì 2 dicembre dai sindacati di base in ambito nazionale.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione

26112022