SARONNO – Torna, per il secondo anno, il calendario dell’Avvento de ilSaronno un’iniziativa per scoprire, conoscere e approfondire una realtà saronnese mentre si attende Natale. Un modo per ritagliarsi un po’ di tempo, concedendosi un piccolo rituale giornaliero da godersi ogni mattina prima che la frenesia della giornata abbia il sopravvento.

Quest’anno le 25 caselle del calendario dell’Avvento de ilSaronno sono interamente dedicate al Museo della Ceramica Giuseppe Gianetti che si trova in via Carcano 9. Una vera eccellenza cittadina conosciutissima da appassionati e turisti ma poco nota ai saronnesi. Il calendario dell’Avvento, curato da Mara De Fanti con Elena Turano, Valeria Discacciati, Linda Oriani, Erica Esposito propone un viaggio a 360 gradi nel patrimonio di questo gioiello museale. Offre la possibilità di scoprire i diversi livelli di lettura dello spazio espositivo con percorsi tra i tesori e le ricchezze del museo. Ad esempio ogni martedì ci saranno scatti di oggetti contemporanei e non mancheranno immagini di Bella la gatta che vive tra le sale e il roseto.

Per ilSaronno ha curato il calendario Tommaso Valarani su un’idea di Sara Giudici. Le foto che mostrano i diversi elementi sono state realizzate dal fotografo saronnese Armando Iannone. Essenziale, per la realizzazione del progetto, la collaborazione con Enrico Cantù assicurazioni che anche quest’anno ha voluto condividere con la redazione questo regalo di Natale alla città che si rinnova ogni giorno.

Appuntamento quindi domani mattina alle 5,50 per aprire anzi cliccare sulla prima casella.

SCOPRI IL CALENDARIO DELL’AVVENTO DE ILSARONNO

Le caselle saranno attivate giorno per giorno in modo da vivere il rituale del calendario dell’Avvento


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su 
https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione