LAZZATE – Prosegue la consegna degli attestati di buona amministrazione ai sindaci da parte del commissario provinciale della Lega di Monza e Brianza Andrea Villa, che domenica lo ha portato al sindaco di Lazzate Loredana Pizzi. “La Lega – spiega Villa – intende assegnare un riconoscimento per la buona amministrazione ai primi cittadini del Carroccio, evidenziando una o più iniziative realizzate o in programma. Nel caso di Lazzate, borgo amministrato ininterrottamente dalla Lega dal 1993, sono molte le azioni della giunta Pizzi come: la riqualificazione del centro storico in piazza dei Caduti per 520 mila euro in partenza nel febbraio 2023; l’intervento di manutenzione straordinaria di Piazza Lombardia per 350 mila euro che a breve il Comune affiderà e la realizzazione del mercatino storico nel borgo per 50 mila euro”.

“Meritevoli di attenzione anche i lavori realizzati grazie al Piano Lombardia promosso dal governatore della Regione Attilio Fontana, ben 350 mila euro divisi tra l’intervento di realizzazione di un nuovo blocco spogliatoi a servizio della palestra della scuola primaria per 200mila euro e 150.000 euro per i lavori di adeguamento alle normative per lo scarico delle acque di prima pioggia alla fognatura comunale. Importante anche il sostegno comunale al Gruppo volontari ausilio territoriale, Gvat, per la sorveglianza del territorio, una presenza molto apprezzata e da modello per altri Comuni. Volontari in prima fila nell’impegno anche durante il lockdown per la consegna di medicinali e spesa a domicilio. Bene, quindi, il lavoro svolto dal sindaco Pizzi che conferma Lazzate tra i Comuni più virtuosi della Brianza” conclude Villa.

(foto: il sindaco di Lazzate, Loredana Pizzi)

30112022

1 commento

Comments are closed.