MISINTO – E’ arrivata in questi ultimi giorni la conferma ufficiale:il comune di Misinto guidato dal sindaco Matteo Piuri ha vinto il bando per la demozione e la riqualificazione dello stabile, inutilizzato da oltre una dozzina d’anni, dell’asilo nido di via Misentasca.

L’Amministrazione aveva risposto al bando prima dell’estate predisponendo una relazione di fattibilità per il progetto che prevede la riqualificazione dello stabile accanto alla scuola. Si tratta di una struttura che viene gestita del comune di Misinto anche se, come la scuola media è utilizzata anche al comune di Lazzate. L’idea è quella di una struttura che possa ospitare una scuola dell’infanzia o materna strutturata in modo da accogliere una trentina di bimbi e quindi in grado di offrire un servizio sia a famiglie misintesi che lazzatesi.

I fondi portano a quota 1,5 milioni i finanziamenti del Pnrr ottenuti dall’Amministrazione che ha già avviato la progettazione per gli interventi da realizzare nel palazzo municipale (con fondi regionali di 500 mila euro) a cui si aggiunto i 30 mila per la videosorveglianza.

“E’ sicuramente un risultato molto importante – commenta con soddisfazione il sindaco Matteo Piuri – soprattutto perchè l’adesione al bando è stata gestita interamente all’interno della macchina comunale”.

(foto archivio: il sindaco Matteo Piuri)


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione