TURATE – “E’ stata emessa l’ordinanza numero 133, che prevede il divieto di somministrazione di mangime ai piccioni e ai colombi, su tutto il territorio comunale, sia sulla parte pubblica che privata”: così una nota dell’Amministrazione civica di Turate del sindaco Alberto Oleari. L’ordinanza, spiegano dal Comune, “ha l’intento di prevenire la nidificazione di piccioni, evitare lo stazionamento di stormi che imbrattano edifici e strade e possono essere veicolo di trasmissione di malattie, anche per l’uomo”.

Continuano dall’ente locale: “Tutti i proprietari di edifici privati devono inoltre fare in modo che i propri caseggiati non diano adito ai piccioni di stazionarvi, posandosi su canali, finestrelle, insenature. Devono quindi, ognuno per la parte di propria competenza, installere reti o sistemi dissuasori”.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione

08122022