x

x

CERMENATE – La Virtus Cermenate c5 perde 4-2 contro l’Amor Sportiva nell’ultima partita del mini-girone di qualificazione per gli ottavi di finale di Coppa Lombardia ma ottiene comunque il passaggio del turno qualificandosi addirittura prima nel girone grazie alle precedenti vittorie contro Aurora Desio e Larius Bellagio.

Brutta prestazione dei ragazzi di mister Borghi che entrano in campo scarichi e forse già troppi sicuri di aver passato il turno. L’Amor invece ha una testa diversa anche perché costretta a vincere per ottenere la qualificazione. Ne esce un primo tempo con l’Amor più vogliosa di vincere e un Cermenate che comunque, pur non giocando bene, tiene botta. I primi a passare in vantaggio sono i padroni di casa ma i comaschi trovano il pareggio in pochi minuti con il solito bomber Beqiri. La prima frazione di gara sembrava destinata a chiudersi sul pareggio ma proprio sul fischio finale i saronnesi trovano il nuovo vantaggio.

Il secondo tempo l’Amor ci crede ancora di più e nei primi 6 minuti trova altri due goal; a quel punto l’atteggiamento della Virtus cambia e i Borghi’s boys iniziano finalmente a giocare; ancora Beqiri trova il secondo goal che rilassa i cermenatesi a quel punto un po’ più certi di passare il turno. Da lì alla fine poco da segnalare.

MISTER BORGHI “TESTA SBAGLIATA MA BRAVI PER L’OBIETTIVO RAGGIUNTO” – A fine partita abbiamo intervistato il mister della Virtus Andrea Borghi. “Oggi i ragazzi non hanno giocato con la solita cattiveria e concentrazione; nonostante ciò abbiamo ottenuto il primo posto nel girone e siamo passati agli ottavi di finale, per questo mi sento in dovere di ringraziarla e complimentarmi con loro”. 

AMOR SARONNO – VIRTUS CERMENATE C5: 4-2 (p.t. 1-1)

marcatori Virtus: Beqiri (2)

21012023