SARONNO – “E‘ stato posizionato, insieme ad una targa commemorativa, e inaugurato ieri mattina, presso la nostra biblioteca civica, il frammento della Vijećnica, la storica biblioteca di Sarajevo bombardata durante la guerra civile in ex Jugoslavia allo scopo di colpire il cuore della cultura nazionale”. A riferire dell’iniziativa è l’Amministrazione comunale. La pietra è stata posizionata negli spazi bibliotecari del centro culturale di Casa Morandi in viale Santuario a Saronno.

“Ospite della piccola cerimonia, a cui hanno presenziato il sindaco Augusto Airoldi, la vicesindaco Laura Succi e i rappresentanti della Società storica saronnese (co-realizzatrice di questo progetto), il console bosniaco, che ha potuto conoscere la storia dell’arrivo del frammento della Vijećnica a Saronno, donazione di una cittadina saronnese che, nel 1994, partecipò alla marcia dell’associazione nazionale “Beati i costruttori di pace” riferiscono dal Comune.

(foto Fb/Città di Saronno: alcuni momenti della cerimonia che si è svolta al centro culturale di Casa Morandi)

23012023