ALTOMILANESE – Clonata, non la carta di credito ma… la carta Fidaty di Esselunga. Nuova frontiera del cyber-crimine, la novità è degli ultimi giorni, c’è stata una denuncia alla polizia postale ma intanto i punti Fragola della nota catena di supermercati, accumulati da un cliente, si sono “volatilizzati”.

Ma perchè rubare i punti fedeltà della Fidaty? E’ presto detto: è possibile convertirli in regali, ce n’è un po’ per tutti i gusti, oppure addirittura – di fatto – in denaro contante, considerando che coi punti si può anche fare la spesa.

Al cliente, residente nell’altomilanese, nei giorni scorsi è arrivata la comunicazione di avere “donato” una parte dei punti della Fidaty. Lui non aveva fatto niente, si è informato e così ha scoperto che qualcuno li aveva spostati. Non molti in realtà (per un valore corrispondente di una quindici di euro), ma facile immaginare quanto potrebbero “rendere” una miriade di piccole transazioni come quella. Tra l’altro si è scoperto che la carta sulla quale erano stati postati era stata a sua volta “hackerata” e poi i punti erano stati ulteriormente spostati.

(foto archivio: un supermarcato Esselunga della zona)

24012023

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.