x

x

SARONNO – All’anagrafe era Angela Battistina De Micheli ma in città la conoscevano tutti come Tina dei Castan dal nome del panificio di via San Cristofono che aveva gestito per anni.

Tina De Micheli si è spenta all’età di 92 anni circondata dall’affetto del fratello Angelo, della nipote e dei parenti. Il funerale è già stato fissato per mercoledì 25 gennaio alle 16 in Prepositurale in piazza Libertà. Prima alle 15,45 si terrà il rosario mentre la salma si trova alla casa funeraria Miazzolo in via Manzoni, 43.

Il panificio di famiglia e i due fratelli De Micheli sono sempre stati un punto di riferimento per la città di Saronno. L’hanno raccontato nel 2013 a ilSaronno quando vennero premiati entrambi con la Ciocchina: “La nostra è sempre stata un’attività di famiglia. Ha iniziato mio nonno. Nel 1863 ha aperto un forno dove cuoceva il pane giallo per i concittadini. Vendeva anche il pane bianco, considerato un vero lusso tanto che lo acquistavano solo i benestanti e qualche volta per i malati e le donne in dolce attesa. Non veniva preparato in città ma a Como, perchè l’acqua lì ha meno calcare. Arrivava fresco ogni mattina con il treno delle Nord”. In seguito Saronno è cresciuta e anche il forno della famiglia De Micheli diventato un punto di riferimento per l’intera città”. Depositari della ricetta del Marmott (dolce tipico saronnese) hanno partecipato anche a diverse iniziative per far conoscere la loro arte dai laboratori con i nonni alle iniziative con le scuole.

Tina ha sempre vissuto a Saronno e con il fratello è stata insignita nel 2012 dal Rotary del “Premio alla Professionalità” “assegnato ai fratelli De Micheli “per l’impegno e la serietà dimostrati in tanti anni nello svolgimento della loro professione”. L’anno successivo la Ciocchina, la civica benemerenza cittadina, assegnata sempre ad entrambi. Sono stati premiati per la professionalità come storici panettieri cittadini ma anche il loro impegno nella solidarietà e nelle attività con i bimbi e i giovani: ”Sono molto emozionata quindi mi sono scritta qualche parola – aveva esordito Tina De Micheli – ringrazio tutti i saronnesi e i nostri familiari, anche quelli che non ci sono più, che ci hanno trasmesso i valori che ci hanno permesso di arrivare fin a qui oggi”.

Nel 2020 è anche uscito un libro “Il pane di Saronno. Storia del panificio e della famiglia De Micheli” che vede Tina e il fratello Angelo raccontare la propria storia a Saronno dal lavoro al panificio all’impegno nel sociale.


Vuoi ricevere le principali notizie in tempo reale?

Su Whatsapp invia il messaggio “notizie on” al numero + 39 3202734048
Su Telegram cerca il canale @ilsaronnobn o clicca su 
https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.