SARONNO – E’ stato il prevosto monsignor Claudio Galimberti a celebrare oggi, mercoledì 25 gennaio alle 16, i funerali di Tina De Micheli 92enne nota a tutti come Tina dei Castan dal nome del panificio di via San Cristofono che aveva gestito per anni.

Proprio l’intensa vita di lavoro e impegno per gli altri è stato il fulcro della predica del prevosto partita dalla “grande tristezza che ci accompagna ogni volta che ci strappano qualcuno di così caro”.

Ha poi ricordato “Vediamo Tina in panetteria: quante cose belle ha fatto a servizio della comunità. Con il fratello Angelo è stata attenta alla comunità e accogliente. Non a caso ha preso diversi premi la civica benemerenza e altri riconoscimenti per la sua operosità e attenzione al prossimo. E’ bello ricordare una persona vedendo i suoi meriti e anche per questo siamo grati al Signore di averla messa sul nostro cammino”.

Tina ha sempre vissuto a Saronno e con il fratello Angelo è stata insignita nel 2012 dal Rotary del “Premio alla Professionalità” “assegnato ai fratelli De Micheli “per l’impegno e la serietà dimostrati in tanti anni nello svolgimento della loro professione”. L’anno successivo la Ciocchina, la civica benemerenza cittadina, assegnata sempre ad entrambi dall’allora sindaco Luciano Porro. Nel 2020 è anche uscito un libro “Il pane di Saronno. Storia del panificio e della famiglia De Micheli” che vede Tina e il fratello Angelo raccontare la propria storia a Saronno dal lavoro al panificio all’impegno nel sociale.


Vuoi ricevere le principali notizie in tempo reale?

Su Whatsapp invia il messaggio “notizie on” al numero + 39 3202734048
Su Telegram cerca il canale @ilsaronnobn o clicca su 
https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.