SARONNO – Vernice spray rossa e stencil sulle vetrine degli istituti di credito di piazza Libertà, corso Italia e in via San Giuseppe sono comparse nella notte tra mercoledì 25 e giovedì 26 gennaio. Tutte contro il 41bis e a sostegno di Alfredo Cospito.

Diversi gli slogan in corso Italia “Fuoco alle galere”, “Liberate Alfredo” con “41 bis = tortura” e in piazza Libertà “Solidarietà con Alfredo”. Presenti anche stencil con 41bis=tortura e alcuni volantini esplicati.

Lo slogan “Fuori Alfredo dal 41 bis” era stato scritto a caratteri cubitali anche in via Milano. Nel ultimi mesi raid di questo tipo si sono moltiplicati in tutto il Paese le manifestazione di solidarietà degli anarchici per Alfredo Cospito che “sconta l’ergastolo ostativo nel carcere di Bancali (Sassari). Cospito ha subito una condanna per l’attentato contro Roberto Adinolfi, amministratore delegato di Ansaldo Nucleare (maggio 2012), e una all’ergastolo per strage contro la sicurezza dello Stato. La condanna si riferisce a quanto è avvenuto, nella notte tra il 2 e il 3 giugno del 2006, nella Scuola allievi carabinieri di Fossano (Cuneo), dove esplodono due pacchi bomba a basso potenziale che non determinano morti, feriti o danni gravi”.


Vuoi ricevere le principali notizie in tempo reale? Su Whatsapp invia il messaggio “notizie on” al numero + 39 3202734048. Su Telegram cerca il canale @ilsaronnobn o clicca su https://t.me/ilsaronnobn. C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione