SARONNO – Nel tradizionale appuntamento dell’ultimo sabato del mese a Radiorizzonti il sindaco Augusto Airoldi è tornato sul tema della notte bianca in programma per il primo luglio a Saronno. In città se ne è parlato molto perchè l’evento sarà finanziato con le entrate della nuova tassa di soggiorno.

“Quella di Saronno – ha esordito Airoldi – sarà una notte bianca particolare che non si troverà da altre parti. Sarà dedicata agli artisti di strada. Possiamo dire che ci siamo rifatti alle notti bianche di Bergamo e Brescia, quest’anno capitali della cultura, anzi la società che ci sta seguendo per l’organizzazione è proprio quella che ha organizzato l’evento nei due capoluoghi. Insomma sarà una notte bianca di un certo livello“.

Il sindaco risponde anche alla domanda sulla contemporanea dell’evento con la vicina Ceriano Laghetto: “Non è la prima volta che vengono organizzate in contemporanea le notti bianche – conclude Airoldi – non ci saranno problemi di sorta. Anzi si dà la possibilità di scegliere ai cittadini di tutto il comprensorio”


Vuoi ricevere le principali notizie in tempo reale?

Su Whatsapp invia il messaggio “notizie on” al numero + 39 3202734048
Su Telegram cerca il canale @ilsaronnobn o clicca su 
https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione

13 Commenti

  1. Con signorilità e senza polemizzare con alcuno: a decidere dove apprezzare il divertimento proposto dagli organizzatori, anche confinanti, sarà sempre il cittadino consumatore e non la politica da cortile finalizzata al proprio interesse.

  2. Scrivere la data della notte bianca era difficile….basilare in un articolo sul tema no?

  3. Finalmente Sara’ sicuramente un gran bel evento popolare per la citta’ di Saronno Cosi devono essere per rendere la citta’ attrattiva.
    Ceriano chi? 😁

  4. Se a Saronno fanno la copia di Bergamo e Brescia, preferisco l’originale di Bergamo e Brescia, o me ne vado a Ceriano che già originale è senza copiare nessuno.

  5. Ragazzi se tra le feste Ceriano e Saronno c’è concorrenza allora anche tra Inter e Caronnese c’è concorrenza.State esagerando.

  6. Si certo, come no?! Adesso siamo passati dal “Natale sfavillante” alla notte bianca di “un certo livello”:
    Airoldi, ma anche basta!

  7. La concorrenza esiste in tuti i settori e fa bene al commercio..ma decidere di fare la notte bianca lo stesso giorno quando ci sono a disposizione molte altre date disponibili è commercialmente da stupidi.. Perché dividere in due città cosi vicine il 100% dei potenziali introiti quando si può ottenere il 100% semplicemente cambiando la data? A me sembra più una sfida della sinistra verso la destra (visto che Ceriano aveva già scelto per prima la data). Speriamo che finisca come alle ultime elezioni amministrative a questo punto.😂😂

Comments are closed.