giovanni cusatisCARONNO PERTUSELLA – Natale in Inghilterra per Giovanni Cusatis, che molti ricorderanno qualche stagione fa alla guida della Caronnese.

Cusatis, infatti, fa parte dello staff tecnico che Giuseppe Sannino ha portato con sè nel Regno Unito, quando lo scorso 18 dicembre ha accettato il ruolo di allenatore del Watford, in sostituzione del dimissionario Gianfranco Zola.

Il Watford milita nella “Championship” britannica, l’italiana serie B; ed è il club appartenuto al cantante Elton John. Ora è di proprietà della famiglia Pozzo, la stessa dell’Udinese. Per Cusatis, milanese, inizia dunque una nuova avventura: classe 1967, da giocatore aveva militato in molte formazioni fra serie C2 e C1 dopo avere iniziato e concluso la carriera nella Pro Lissone, nel ruolo di centrocampista; da allenatore oltre che della Caronnese (nella stagione 2006-2007), si è seduto sulle panchine di Pro Patria ed Alessandria ed ha fatto anche parte dello staff tecnico del Legnano.

A Watford, Sannino e Cusatis hanno trovato una formazione “internazionale”, nella quale sono rappresentate ben dodici nazionalità: ben sei i giocatori italiani, dall’ex Italia Under 21 Gabriele Angella, agli azzurri Under 21 Cristian Battocchio, Fernando Forestieri, Marco Faraoni e Diego Fabbrini; all’esCperto Marco Cassetti, ex Udinese.

261112