popolari per saronno logoSARONNO – “Siamo una piccola entità che vuole dare il proprio esempio di come possa operare, anche a livello italiano, le persone che si identificano nei valori dei Popolari. Così il capolista Massimo Beneggi presenta la lista, a sostegno della candidatura dell’ex sindaco Pierluigi Gilli, formata da Udc, Ndc, Ppi e Italia Unica, nuovo partito moderato fondato da Corrado Passera.

Tra i volti noti, oltre al capolista Massimo Beneggi, assessore alla Cultura nell’ultima Giunta Gilli, ci sono Lucio Bergamaschi imprenditore e membro della commissione di palazzo Visconti, Cesare Cenedese, ex consigliere comunale con delega ai Trasporti, Renato Menoncello, ex membro del cda del teatro Pasta e Giacomo Palumbo numero uno del Gap ed ex direttore della Saronno Servizi dilettantistica.

“Tra i candidati – continua Beneggi – ci sono molti volti nuovi e diversi under 40 perchè abbiamo voluto dare lo spazio anche ai giovani così da iniziare anche un ricambio generazionale”.

Ecco tutti i candidati dei Popolari

Massimo Giovanni Beneggi n. Milano 04/12/1954
Lucio Bergamaschi n. Milano 20/02/1958
Vincenzo Annunziata n. Cava dei tirreni (SA) 10/07/1949
Ennio Banfi n. Saronno 14/05/1949
Emilio Cristian Basilico n. Milano 24/08/1982
Maria Claudia Bravi in Mariotti n. Seriate (BG) 15/09/1955
Chiara Broli n. Tradate 25/06/1981
Ornella Cardinali n. Desio 23/12/1969
Renato Cattaneo n. Vimercate 02/01/1960
Cesare Cenedese n. Origgio (VA) 01/08/1951
Dario Luigi Ceriani  n. Saronno 27/11/1951
Silvia  D’Amati n. Busto Arsizio 09/05/1983
Tommaso Gallo  n. Segrate (MI) 04/04/1989
Antonio Galluzzo n. S. Giovanni di Gerace (RC) 08/05/1969
Giada Fulvia Rita Ingrà n. Catania 30/03/1973
Donatella Izzo n. Busto Arsizio 19/06/1979
Maraica Marega n. Rho 26/07/1981
Alberto Mantegazza n. Saronno 01/10/1986
Renato Menoncello n. Saronno 13/02/1949
Giacomo Palumbo n. Trani (BA) 12/05/1952
Enrico Giuseppe Tomasetto n. Cuggiono (VA) 19/08/1981
Filiberto Urban n. Saronno 12/09/1966
Mauro Volpato n. Seregno 30/08/1971
Martina Zaffaroni n. Saronno 18/05/1986

23042015

5 COMMENTI

  1. Una lista assolutamente inutile per un partito che si fa vivo solo al momento della spartizione delle poltrone (ma Casini esiste ancora?? E Mauro cosa fa?? e chi sono gli uomini del NCD di Saronno???)

  2. Beneggi persona onesta e competente. Gli altri non li conosco . In bocca al lupo. Io non voto a Saronno e nel caso avrei votato per una lista civica libera da vincoli di partito e con un programma fortemente orientato verso il sociale. Comunque competenza e onestà sono i criteri da considerare per una scelta importante. Votare è doveroso. Sero che Beneggi entri in consiglio comunale. In bocca al lupo da un NON elettore. Vinca il migliore è il più competente.

  3. Di fronte a una BARA, anche se odora di vecchio e stantio, occorre aver compassione cristiana per chi vi è dentro e per chi la sostiene.
    I Saronnesi provvederanno a seppellirla definitivamente

Comments are closed.