SARONNO – Dopo anni di tv e radio, Max Giusti si riprende decisamente e finalmente il palco. In scena si avvicenderanno una miriade di personaggi, che appariranno sia in video che live. Gli spettatori si ritroveranno protagonisti e Max Giusti si ritroverà tra gli spettatori. In un turbinio di ritmo, sorprese e risate che lasceranno il pubblico a bocca aperta.

Lo show sabato 28 novembre alle 21, al teatro civico “Giuditta Pasta” di via I maggio va in scena “Work in progress”, scritto da Giusti con Cristiano Rinaldi e Marco Terenzi, regia di Max Giusti in una produzione Ab management.

Uno spettacolo che cambia a ogni data, appunto Work in progress, per prendere in giro continuamente tutta l’assurda realtà che ci circonda. Tanti gli “ospiti” previsti: Biagio Antonacci, Terence Hill, Ligabue, Tsipras, Vasco Rossi e molti altri. Faranno capolino sul palco, variopinti e multietnici, gli unici che sono riusciti a trovare lavoro in Italia: un egiziano con l’ortofrutta, un cinese “tuttoauneuro” e un prete africano di provincia. Per tutti i padri in difficoltà sarà attivo anche un centro di assistenza vittime di Peppa Pig. Ma non mancheranno naturalmente gli amici di sempre, amati dal pubblico e più attuali che mai: Lotito con la sua Lazio, Albano a Sanremo, Malgioglio sosia del Presidente Mattarella. Tutto questo però è solo l’inizio di quello che vedrete in Work in progress, perché mentre stiamo scrivendo Max sta creando un nuovo personaggio… vestito di bianco, che si affaccia e benedice? Max, ma quello non si può!

Prezzi – intero 25 euro, ridotto over 65 e gruppi organizzati 22 euro, ridotto under 30 18 euro, ridotto under 20 15 euro.

26112015