SARONNO – Si è svolto lunedì sera a Saronno presso gli spazi di Banco Bpm in piazza De Gasperi,13 la nuova tappa del workshop di Consapevolezza Finanziaria, organizzato da Banco Bpm e aperto alla cittadinanza.

Gli incontri, che si svolgono all’interno delle filiali dopo l’orario di chiusura, intendono approfondire argomenti legati a tematiche economico-finanziarie con l’intento di offrire spunti di riflessione e occasioni di confronto su reali esigenze informative, al fine di creare maggiore consapevolezza.

Rappresentano, inoltre, l’occasione per alimentare il dialogo banca-cliente su argomenti spesso complessi, grazie a un approccio partecipativo e coinvolgente.

A fare gli onori di casa, il direttore della filiale, Edoardo Bonardi, insieme ai suoi colleghi. Relatrice dell’incontro Clelia Pizzalli di Global Thinking Foundation, partner di Banco Bpm in quest’importante progetto.

Davanti a una platea di circa quaranta persone si è parlato di Mifid, rating, rischio e rendimento. Si è sottolineata, in particolare, la necessità di reperire il maggior numero di informazioni prima di effettuare le proprie scelte nella gestione del denaro e dei propri investimenti. Banco BPM sottolinea l’importanza di questo tipo di iniziative, anche nell’ottica di rafforzare il rapporto di fiducia fra clienti e operatori del settore finanziario.

L’appuntamento di Saronno, che segue l’ultimo effettuato a Monza e anticipa le prossime tappe in programma a Magenta, Castano Primo e Peschiera Borromeo, si inserisce in un progetto più ampio legato all’educazione finanziaria portato avanti da Banco Bpm.

24112018