GARBAGNATE/SARONNO – E’ stato travolto da un Malpensa Express 330 diretto a Milano Cadorna il cinquantenne il cui corpo è stato recuperato a metà mattina nei pressi della stazione di Garbagnate Milanese.

La disgrazia è accaduta oggi 16 ottobre verso le 10, quando il treno, partito dall’aeroporto di Malpensa, viaggiava ad una velocità di circa 120 chilometri orari in direzione Milano Cadorna: alla stazione di Garbagnate, per dinamiche ancora al vaglio degli inquirenti, un uomo di 50 anni è finito sulle rotaie ed è stato travolto dal treno in transito. Sul posto si sono portati nell’immediato carabinieri, vigili del fuoco, ambulanza ed auto medica, uomini della Polfer, che non hanno potuto che constatare la tragedia avvenuta sui binari. Trenord ha bloccato i treni in transito su tutte le linee, sia quella veloce (interessata all’incidente) sia quella locale.

Si tratta del terzo incidente mortale in due settimane sulle linee ferroviarie di Trenord: giovedì 3 ottobre, infatti, altre due tragedie sono occorse, una sempre sulla linea Milano-Saronno tra le stazioni di Bollate centro e Bollate nord e la seconda sulla linea Milano-Asso, al passaggio a livello di Paderno Dugnano.

16102019

1 commento

  1. Si vede un’infinità di persone attraversare i binari, indisturbati. La segnaletica non basta se non a lavarsi la coscienza. Manca sorveglianza nelle stazioni, qualcuno che richiami verbalmente, pubblicamente, il furbone di turno che vuole accorciare la strada…Oppure si riconosce che proprio fatalità non è, ma diretta conseguenza di sciagurata maleducazione

Comments are closed.