CARONNO PERTUSELLA – In arrivo la camera degli abbracci all’Rsa della Corte Cova.

Visto il difficile momento di pandemia che ha limitato fortemente l’accesso dei visitatori nelle strutture per anziani, tenuto conto del fatto che il benessere degli anziani e delle persone fragili che vivono lontano dai nuclei familiari per motivi di non autosufficienza è intimamente collegato anche alla loro sfera emotiva e la possibilità di poter incontrare i propri cari.
Considerato che il fondo nazionale politiche locali ha destinato risorse per misure connesse alla pandemia, l’amministrazione comunale ha deliberato di finanziare l’installazione di una camera degli abbracci alla Rsa Casa Cova perché si possa permettere l’incontro in sicurezza tra i parenti e gli ospiti della struttura.

Con la mascherina e una barriera protettiva che terrà divisi ospiti e familiari, sarà comunque possibile abbracciarsi infilando le braccia negli spazi appositi, che vanno oltre lo strato protettivo.