SARONNO – In ambito locale i dati del tardo pomeriggio odierno riguardo ai nuovi casi positivi al coronavirus evidenziano il +31 di Saronno, +7 a Tradate e +29 a Caronno Pertusella. Nei centri principali della provincia, a Varese +70, a Busto Arsizio +51. Nelle Groane a Limbiate +31 ed a Lazzate +11.

Sono +742 i nuovi casi positivi al coronavirus nel Varesotto, oggi. In Brianza +838 e nel Comasco +468. In Lombardia a fronte di 41.073 tamponi effettuati, sono 9.301 i nuovi positivi (22,6 per cento dei tamponi processati in laboratorio). Oggi 2 decessi e 39 nuove ospedalizzazioni. In Italia 53.905 nuovi casi, con 50 decessi e tasso di positività nazionale al 21.09 per cento.

Ecco i numeri locali da inizio pandemia, fra parentesi il dato aggiornato a ieri per un confronto:

Saronno 11.544 (11.513)

Tradate 5.692 (5.685)

Caronno Pertusella 6.286 (6.257)

Varese 24.214 (24.144)

Busto Arsizio 24.081 (24.030)

Gallarate 14.955 (14.906)

Nel Comasco:

Lomazzo 3.210 (3.204)

Nelle Groane e Brianza:

Cesano Maderno 12.382 (12.355)

Limbiate 11.195 (11.164)

Cogliate 2.764 (2.757)

Lazzate 2.534 (2.523)

Misinto 1.797

Monza 38.074 (37.974)

Desio 13.004 (12.959).


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

(foto archivio: l’ospedale di Saronno)

22062022

1 commento

  1. Gravissimo errore abolire le protezioni.
    Adesso con la nuova ondata si riprenderanno a “dimenticare” le altre patologie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.