SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta di Giacomo Palumbo, in qualità di socio Sodales della Fondazione Cls in merito alla Strasaronno che si terrà domenica 17 settembre.

“Si era appena conclusa l’edizione della Strasaronno 2016 e vengo chiamato dal presidente della fondazione Cls,Pasqualino Cau, il quale mi affida ufficialmente l’incarico di responsabile della quinta edizione della Strasaronno 2017.
Con grande piacere ed entusiasmo ho accettato l’incarico. Ho sempre creduto nello sport e soprattutto nel podismo, seguito e praticato fin da quando avevo 18 anni , prima con la marcia e poi la con la corsa. Il mio impegno diventava ancora maggiore nell’organizzare una manifestazione podistica, dove la capacità di tenere insieme lo sport, il sociale con finalità di solidarietà verso le persone svantaggiate e la valorizzazione della città è l’aspetto che più colpisce di questa iniziativa.
Nella mia carriera di organizzatore di eventi sportivi prima come socio e poi come presidente (20 anni presidente del Gap), ricordo: il Giro delle 3 province; la 24x1ora e la marcia delle Orsoline. Nel seguire in prima persona la Strasaronno, impegno che svolgo con grande piacere, mi piacerebbe pensare che la partecipazione di quest’anno sia maggiore del precedente anno, che vedeva la presenza di quasi 1400 atleti. Ricordo che la manifestazione si articola in 2 differenti modalità di partecipazione: cinque chilometri, chiamata Family Run, percorso di colore giallo: è un percorso amatoriale a passo libero aperto a tutti quelli che vogliono fare un po’ di salutare movimento; nuclei familiari, gruppi di amici, bambini, giovani e meno giovani.
Il costo di partecipazione è di 6 euro, la partenza è prevista alle 9,30 e ai partecipanti sarà consegnato un ricco pacco gara.
Dieci chilometri cronometrata non competitiva, percorso di colore rosso per atleti partecipanti che vogliono misurare con il tempo la loro migliore prestazione, senza però togliere nulla a chi vuole partecipare solo a passo libero.
Il percorso si svolgerà parte in città, parte nel parco del Lura; la partenza è prevista per le 9,15. Il costo è di 10 ed i partecipanti oltre a ricevere un ricco pacco gara, verranno omaggiati di uno zaino di colore rosso. Un ringraziamento di cuore va alle associazioni che hanno aderito all’evento podistico – e sono tante – consentendo alla macchina dell’organizzazione di ben funzionare.
Ringrazio anche l’Amministrazione comunale, in particolare la polizia locale e l’ufficio Sport che hanno prestato una preziosa collaborazione. Il ricavato è destinato ai progetti di socializzazione della Fondazione Cls.
Per ogni altra informazione visitate il sito www.strasaronno.it

(foto archivio: scatto di Armando Iannone)

14092017

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome