GERENZANO – SARONNO – UBOLDO – SOLARO Sciami di insetti in tutto il Saronnese: a segnalare il fenomeno, davvero di notevoli proporzioni come testimoniato da un video in questi giorni molto popolare su Facebook, sono stati ultimamente molti cittadini soprattutto residenti a Gerenzano. Insetti, dunque e davvero moltissimi, tanto da credare delle “macchie scure” nel cielo. Moschini, formiche volanti, le hanno viste nei pressi della scuola primaria Papa Giovanni, anche in via Berra, poi al confine con Rovello Porro in via San Giuseppe. Insomma, le aree dove sono stati notati gli sciami sono molteplici e riguardano in pratica l’intera periferia gerenzanese.

Analogo fenomeno domenica mattina alle porte della Cassina Ferrara dove si è tenuta la manifestazione “Hobby e sport” organizzata dal Moto club cittadino e nel pomeriggio ad Uboldo nella zona dell’oratorio e dell’auditorium. Segnalazioni negli ultimi giorni sono arrivate anche da Villaggio Brollo in particolare dalla zona di via Della Tecnica.

C’è chi incolpa il cambio climatico, chi c’è l’ha con la disinfestazione che non avrebbe ottenuto gli stessi risultati del passato, chi il caldo e chi il freddo; e le teorie si moltiplicano ma quando visto dai cittadini non sarebbe nulla di particolarmente anomalo nelle campagne, più probabilmente sono i cittadini del Saronnese, sempre più urbanizzato, a non essere più abituati a questo genere di “spettacolo” della natura.

25092017

1 COMMENTO

  1. La disinfestazione non c’entra nulla in quanto non si tratta di zanzare ma appunto di vari tipi di insetti, tra cui anche formiche volanti.
    Non è assolutamente nulla di anormale, sfruttano gli ultimi caldi per nascere e di conseguenza si creano questi “raduni”.
    NON serve assolutamente disinfestare, anche perché vorrebbe dire ricoprire il territorio di sostante tossiche e francamente NON ne vale la pena.
    Bisogna semplicemente imparare ad accettare che fortunatamente c’è ancora un po’ di vita nelle campagne, o almeno nei residui delle campagne che ci circondano. Tutto qua.
    Tendono spesso a concentrarsi anche per via delle anomalie climatiche.

Comments are closed.