UBOLDO – Ubriaca, si è messa a camminare sui binari del Malpensa express: a salvarla è stato il tempestivo arrivo di una pattuglia dei carabinieri. L’episodio è successo nel pomeriggio dell’altro giorno alle 19 quando la ragazza è stata notata da alcuni cittadini: l’hanno vista mentre, come nulla fosse, camminava sulle rotaia, nel tratto fra Uboldo e la stazione di Rescaldina di Trenord. C’è stata l’immediata telefonata al comando carabinieri, che si sono precipitati, hanno rapidamente individuato la giovane e l’hanno presa in consegna, togliendola dalla massicciata prima dell’arrivo del treno.

E’ apparsa in stato confusionale ed a quanto pare aveva bevuto troppo: 18 anni, italiana, è risultata residente a Verbania in Piemonte, non è chiaro per quale motivo si trovasse da queste parti. Per lei l’epilogo è stato il trasferimento in ambulanza all’ospedale Mater Domini di Castellanza ed una denuncia a piede libero per interruzione di pubblico servizio, anche se tutto si è svolto rapidamente e non ci sono stati ritardi per i convogli presenti sulla linea; non è stato infatti necessario bloccare il traffico ferroviario.

12122017

2 COMMENTI

    • Trattasi del solito e arcinoto “refuso” della redattrice: s’informasse ed informasse come dovrebbe fare una vera giornalista avrebbe scritto che il reato ascrivibile alla giovane non è quello di “interruzione di pubblico srrvizio” ma . . . finchè si ostina a dare notizie senza mettere mai un nome e cognome nessuno potrá mai saperlo se non frequenta la procura dove i nomi e i cognomi sono appesi sulla tabella delle aule dove passa il giudicato.

Comments are closed.