Home Politica Lutto: Comi piange Rita Borsellino

Lutto: Comi piange Rita Borsellino

181
1

SARONNO – “La memoria è vita che si coltiva ogni giorno”. Ripetendo una frase a lei cara, piangiamo la scomparsa di Rita Borsellino, sorella di Paolo Borsellino, una combattente, sempre in prima linea sui temi dell’impegno civile e della lotta alla mafia. L’ho conosciuta come collega in Europarlamento, apprezzandone capacità, fermezza ed equilibrio”. Così l’europarlamentare saronnese di Forza Italia, e vicepresidente del Ppe, Lara Comi (nella foto di archivio) sulla scomparsa di Rita Borsellino.

Nata a Palermo nel 1945, Borsellino è stata europarlamentare del Pd fra il 2009 ed il 2014. Dopo essersi laureata ed avere svolto l’attività di farmacista, sorella del magistrato Paolo Borsellino, a seguito del suo assassinio si è impegnata in prima linea come testimone delle lotte alle criminalità organizzata ed è stata vicepresidente di Libera, l’associazione antimafia fondata da don Luigi Ciotti. Come scrive Wikipedia è morta il giorno di ferragosto in ospedale a Palermo dopo una lunga malattia, all’età di 73 anni”.

16082018

1 COMMENTO

  1. Non ho mai votato lo schieramento della parlamentare Comi, e ritengo che il suo vecchio leader sia stato un male per questo paese. Ma va dato atto a Comi della signorilità e umanità espressa con questo ricordo di Rita Borsellino. Signorilità, ed europeismo senza se e senza ma, aiutano a distinguerla dalla marea montante di cafoneria e populismo in cui (per ora) si naviga.

Comments are closed.