UBOLDO – Stamattina dalle 9 a mezzogiorno nella piazza davanti al Municipio si è tenuto l’annunciato presidio di Forza Nuova. Ancora una volta gli attivisti del Nucleo Militante del Saronnese hanno scelto una piazza del Saronnese per raccogliere adesioni per le petizioni contro lo Ius soli, il metodo stamina e contro le agenzie interinali. “La posizione defilata e il maltempo non ci hanno aiutato – spiega il portavoce provinciale Federico Russo – ma abbiamo intenzione di continuare sulla strada della mobilitazione”.

Come settimana scorsa in occasione del presidio ad Origgio anche stamattina non è mancata la presenza di “antifascisti” del Saronnese: membri di diversi sodalizi che hanno voluto esprimere con la loro presenza la propria contrarietà all’iniziativa di Forza nuova. Sono state una trentina le persone che hanno partecipato alla “passeggiata” indetta da Rete Antifascista Nord Ovest Milano-Alto Milanese. 

Come già avvenuto per gli altri presidi anche la piazza uboldese è stata blindata da uomini e mezzi della polizia di stato e dei carabinieri.

27102013

5 Commenti

  1. FN, mamma mia…li state facendo davvero impazzire questi antifà….ogni domenica li fate svegliare presto e raggiungere i paeselli più impensabili….beh dai visto che loro vivono solo grazie al fatto che vivete voi direi che alla fine state facendo una buona azione verso il prossimo allora 🙂

Comments are closed.