saronno municipio piazza repubblica (2)SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata dall’amministrazione Comunale in merito alle recenti occupazioni di Milano.

“Constatando con dispiacere la grave situazione venutasi a creare a Milano, per quanto riguarda l’occupazione abusiva delle case popolari, non si può sottolineare quanto sia diversa la condizione del patrimonio residenziale pubblico nella nostra città. Infatti grazie ad un costante e proficuo rapporto di collaborazione tra Aler Varese e l’Amministrazione Comunale, che esiste da tempo ed è proseguito anche negli anni, viene continuamente monitorata la legittimità dell’assegnazione in atto, verificando la composizione dei nuclei familiari, la situazione reddituale, l’eventuale morosità. Tale collaborazione, con il costante impegno di tutti i settori comunali coinvolti e dei questionari di Aler Varese, ha consentito il pieno e corretto utilizzo del patrimonio residenziale pubblico a favore degli aventi diritto”.

28112014

1 commento

  1. ma non si vergognano?
    ci sono case inutilizzate, alcune con le porte e le finestre murate, gente senza casa costretta a vivere sulle panchine e fare la fame, e il comune ha il coraggio di dire che a saronno funzionano bene le assegnazioni?
    io sono veramente basito…

Comments are closed.