23022015 davide borghi giancarlo magalliSARONNO – Dopo tante indiscrezioni, veleni, prese di posizione, veti incrociati e barricate a sdrammatizzare la corsa alla candidatura a sindaco per le elezioni di maggio arriva il segretario cittadino della Lega Nord Davide Borghi.

Ieri sera il giovane candidato comunale ha postato su Twitter, riprendendola poi anche su Facebook,  la frase “Sindaco a #Saronno: ne ho sentite di ogni, manca solo #magalli @ilSaronno”. Completa il post un simpatico fotomontaggio con il leghista che abbraccia il noto conduttore.
Un rimando al successo che il nome di Magalli ha ottenuto alle Quirinarie on line organizzate sul sito de Il Fatto che han fatto della candidatura del conduttore un vero e proprio tormentone.

Una battuta simpatica, condivisa con ilSaronno e alcuni leghisti saronnesi, che strappa un sorriso quando mancano pochi giorni alla stretta finale sulla scelta del candidato visto che secondo quanto dichiarato da qualche membro del centrodestra la riunione definitiva potrebbe essere quella che si terrà stasera alla sede di Forza Italia.

Non è la prima volta che Twitter è teatro di simpatici annunci elettorali: nella primavera scorsa il sindaco Lorenzo Guzzetti creò l’hashtag #nonsciolgolariserva prima di confermare la propria ricandidatura.

4 Commenti

Comments are closed.