Home ilSaronnese E’ lecchese il bovino “best in show” della Fiera di Origgio

E’ lecchese il bovino “best in show” della Fiera di Origgio

57
2

ORIGGIO – Ancora una volta le vere star della fiera di Origgio sono stati i bovini esposti per i concorso morfologico: ieri mattina nonostante il maltempo sono state migliaia le persone che parcheggiata l’auto anche a diversi chilometri di distanza dall’area espositiva hanno raggiunto l’area fiera di via Marconi per vedere da vicino i capi migliori del Nord Italia.

Per quanto riguarda il concorso morfologico a vincere il titolo di best in show è stato un esemplare dell’allevamento Sanvittori di Lecco, veterano della partecipazione alla Fiera primaverile del bestiame e delle merci di Origgio.
Sempre Sanvittori ha dominato nella categoria Vitellone di razza pregiata
conquistando i primi tre posti e si è piazzato al primo posto nei Gruppo tre buoi di razza pregiata, Vacca da macello, Isolati di manzetta e Vitellone di razza pregiata.

Ottimo risultato anche per l’azienda Aries, con sede in provincia di Varese, che ha primeggiato nelle categorie Tre vitelli, Isolato di vitello, Tre vitelloni inferiori ai cinque mesi, Tre soggetti di vacca pregiata.

Buoni risultati anche per Fratelli Zara (Tre vitelloni di razza pregiata), Monferrato carni (Vitello di qualsiasi razza), Azienda agricola Paderno (Tre vitelloni) e Rusconi (Tre vitelloni di qualsiasi razza).

Malgrado il tempo incerto, numerosi i visitatori.

(nelle foto il best in show e i membri dello staff)

2 Commenti

Comments are closed.