SARONNO – “Sono d’accordo con il premier, Matteo Renzi, quando sostiene che l’Europa deve guardare alla crescita e allo sviluppo, liberandosi del fardello dell’austerity che non ha portato alcun risultato positivo. Tutti i Paesi sono chiamati a un cambio di rotta necessario”.

19032015 serata di presentazione candidatura gilli teatro pasta librandi (20)

Ad affermarlo è Gianfranco Librandi, saronnese, parlamentare alla Camera dei deputati, del gruppo “Scelta civica”. Prosegue l’onorevole:”L’atteggiamento di chi, come nelle capitali Berlino e Parigi, vuole giocare al ribasso rispetto alle sfide che oggi l’Europa deve affrontare è sbagliato. Anche e soprattutto perchè la predica viene da chi, come la Germania, non rispetta alcune delle regole europee, come quella che è relativa al surplus commerciale”. Parola del saronnese, che nella vita professionale è imprenditore di successo e che già altre volte è sceso in campo per approfondire, anche a Roma in Parlamento, le tematiche economiche di maggiore attualità.

(foto archivio: il parlamentare di Saronno, Gianfranco Librandi, esponente di Scelta civica)

21092016

11 Commenti

  1. Quando a sostenere le stesse tesi era la Lega Nord come commentava il nostro Gianfrancone?
    Meditate gente, meditate.

    • La Lega parla a spot un giorno sostiene una tesi il giorno seguente la smentiva……. di FATTI neppure uno

      • BELLO CRITICARE! PERCHE’ COSA STA FACENDO RENZI & CO.
        COMPRESO L’ILLUMINATO LIBRANDI? PRIMA DI SCRIVERE CERTE ??? PENSACI !

  2. Ma se è stato proprio il suo partito con Monti ad aumentare l’austerity che già i trattati ci imponevano. Lo Stato deve tornare ad avere sovranità monetaria e deve poter stampare moneta e creare inflazione in momenti di crisi come quello attuale.

    • …tradotto per gli ignoranti come me: aumentare il debito pubblico. da certi economisti meglio stare lontani. Da quando l’inflazione crea benessere?? puoi candidarti al premio Nobel

      • Ma sei proprio duro di comprendonio, grazie alla gente come te ci siamo ridotti ad avere chi ci governa! Ma certo se non c’e’ inflazione non c’e’ ripresa ! Economia non dei cervelloni disastrosi bocconiani.

  3. Bastaaaa….
    Visto che è “imprenditore di successo”,
    consiglio a Librandi di dedicarsi alla sua Azienda e lasciar stare la Politica…

Comments are closed.